"Io e la Rai ci siamo presi una pausa di riflessione". Così Veronica Maya, durante un'intervista per la rivista "Chi", ha chiarito la vicenda inerente il suo momentaneo allontanamento dalla Televisione. In molti, infatti, avevano parlato di un licenziamento da parte dell'aziende televisiva di Stato dopo l'incidente "hot" verificatosi a "Tale e Quale Show" quando, durante l'imitazione di Madonna, la conduttrice fu protagonista di un topless involontario.

Prima lo Zecchino d'Oro, poi la sostituzione a Linea Bianca

C'è da sottolineare che, una volta terminata l'esperienza a "Tale e Quale Show", Veronica Maya ha continuato a lavorare per la Rai, facendo da padrona di casa dello storico "Zecchino d'Oro", quando invece già si vociferava che il suo posto sarebbe andato ad un'altra conduttrice.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Invece, la sostituzione è arrivata in un secondo momento e per il programma "Linea Bianca", dove la 37enne showgirl è stata rimpiazzata da Massimiliano Ossini, personaggio televisivo molto seguito e amato dal pubblico femminile.

In merito a questa faccenda, la bella Veronica ha voluto chiarire che non si tratta di un licenziamento, ma di una decisione presa di comune accordo con la Rai. La "pausa di riflessione" sarebbe stata già in programma, poiché la conduttrice ritiene giusto tirare un po' il fiato dopo dieci anni consecutivi di presenzialismo sul piccolo schermo.

L'imprevisto a Tale e Quale Show: "Vorrei non fosse mai accaduto"

Inevitabile, nel corso dell'intervista per il settimanale "Chi", parlare del siparietto "piccante" avvenuto durante un'esibizione al programma condotto da Carlo Conti. Con grande sincerità, Veronica Maya afferma che vorrebbe tanto non fosse mai accaduto: la conduttrice ha spiegato che già durante le prove c'era stato un piccolo incidente e lo aveva segnalato prontamente allo staff della trasmissione.

I migliori video del giorno

Nonostante ciò, però, le costumiste e le sarte non hanno tenuto conto del fatto che l'abito non avesse le spalline, quindi in diretta c'è stato il topless che ha fatto tanto discutere. Veronica Maya dapprima si difende, asserendo che, in fin de'conti non ha fatto nulla di male, poiché non ha bestemmiato né ha girato un film a luci rosse, poi però riconosce che per l'imbarazzo, quando Carlo Conti ha fermato l'esibizione, è scappata dietro le quinte: "e sono scoppiata in lacrime". Adesso, per la talentuosa Veronica, ci sarà tutto il tempo per mettersi alle spalle questo imprevisto colpo di scena e per riflettere sui nuovi progetti professionali da abbracciare in un futuro non troppo lontano.