Il Segreto inizia il nuovo anno proponendo una puntata che andrà in onda domenica 4 gennaio 2015, in prima serata, davvero interessante. Riassunto della puntata precedente: Gonzalo è stato arrestato. Maria di fronte al suo avvocato difende la posizione di Gonzalo e crede nella sua innocenza. Fernando, sempre deciso ad eliminare il suo rivale in amore, consegna all'avvocato Jimenez una lettera. La missiva è stata scritta da Gonzalo e destinata alla giovane Castaneda.

Roque è disposto ad accettare in casa Pia e prendersi cura del suo bambino, ma la donna non vuole ritornare da suo marito, teme che un giorno possa rimproverarla del suo tradimento e riversare il suo rancore sul bambino che deve nascere.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Vista la gravità dell'accusa il giudice decide di processare subito Gonzalo. Il prete accetta perché vuole dimostrare la sua innocenza. Jimenez sorride, la lettera che è in suo possesso condanna definitivamente Gonzalo.

Puntata di domenica 4 gennaio 2015

La puntata de Il Segreto che andrà in onda domenica 4 gennaio 2015 in prima serata su Canale 5, sarà ricca di avvenimenti. L'avvocato Jimenez legge la lettera che Gonzalo ha scritto a Maria, dove le chiede di non rivelare alcuni particolari che li riguardano. Fernando continua a portare avanti il suo piano diabolico nei confronti del prete, mentre Maria continua a sostenere la sua innocenza.

Hipolito ha scoperto che Quintina si trova a Murcia e vuole andare da lei. Pedro cerca di convince il figlio a rinunciare all'incontro, perché ha scoperto che lo zio della ragazza, Rogelio, è un poco di buono. Dolores, temendo per la vita del figlio, chiede a Mauricio di usare la sua autorità per persuadere Hipolito a dimenticare Quintina, ma il capomastro alla fine consiglia al giovane di seguire il suo cuore.

I migliori video del giorno

Soledad prepara la sua partenza per Parigi, dove potrà finalmente mettere in atto il suo piano, Mariana però è preoccupata: vivendo da molti anni nella casona, conosce bene la ragazza, la sua partenza nasconde qualcosa che in questo momento le sfugge. Chi vuole impedire a tutti i costi che Soledad parta è Olmo. Non potendo avere il suo cuore, decide di ucciderla insieme a Luis, ma l'intervento di Fernando impedisce la strage. I due giovani riescono a prendere il treno senza impedimenti e Olmo, affranto, affoga le sue pene d'amore nell'alcool.

Pia è ancora innamorata di Roque. Candela si scusa con l'amica, perché dai loro discorsi aveva pensato il contrario. Pia perdona la pasticcera che ha agito in buona fede. Candela, per rimediare al malinteso, consiglia Roche di riconquistare il cuore di Pia, corteggiandola come se fosse la prima volta.

Francisca ha impedito a Raimundo di lasciare Puente Viejo, ma da quel giorno si è sempre rifiutata di incontrare l'uomo. Raimundo vorrebbe sapere cos'è che l'abbia spinta a prendere una decisione così importante, vorrebbe il suo perdono, ma la donna non evita di ricordargli tutto il male che le ha fatto distruggendo per l'ennesima volta il suo cuore.

Raimundo fa irruzione nella villa per parlare con la donna, ma Francisca gli sbatte la porta in faccia e lo allontana in malo modo. La situazione di Gonzalo è critica. Don Anselmo chiede al ragazzo di rivolgersi a don Celso, ma Gonzalo si rifiuta, accetta la sua condanna, convincendosi che è la punizione che gli sta infliggendo Dio per non essersi comportato in maniera adeguata. Maria riesce con astuzia ad incontrare Gonzalo in carcere e lo convince a difendere la sua innocenza in ricordo del loro amore.