Dopo il boom di spettatori collezionato dalla fiction con Terence Hill su RaiUno "A un passo dal cielo 3", arriva sulla rete ammiraglia nazionale la nuova fiction che vede come protagonista Luca Argentero. Parliamo di "Ragion di Stato" incentrata sulle attività svolte dai Servizi Segreti nazionali. Vi proponiamo le anticipazioni della prima puntata prevista per il prossimo 12 gennaio. La Rai decide di giocare la carta "Ragion di Stato" a inizio anno per combattere l'avanzata di Mediaset e delle soap opera, come Il Segreto, che fanno incetta di ascolti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Si tratta di una fiction all'italiana diretta da Marco Pontecorvo. Narra le vicende che vedono come protagonisti i membri dei Servizi Segreti nazionali. Uno di questi uomini tanto orgogliosi della propria patria è Russo, interpretato da Luca Argentero.

Lo stesso Argentero lo descrive come un uomo dello Stato e come un esempio di orgoglio per la bandiera che purtroppo per il proprio paese è stato più volte obbligato a scendere a compromessi.

Le vicende narrate nella mini serie Ragion di Stato, nella prima puntata, ci catapulteranno in Afghanistan durante il momento più incisivo della guerra di pochi anni fa. Vedremo fin da subito il pieno dell'azione. Abbiamo Fontana, Colonello dei Servizi Segreti, e Russo, che abbiamo conosciuto prima, cadere in un'imboscata. Ad essere catturato sarà il Colonello Fontana. I terroristi decideranno di chiedere la liberazione di ostaggi presenti in territorio americano. Russo tornerà in Italia ma l'ammiraglio Massa deciderà di non coinvolgere gli americani nella vicenda del rapimento di Fontana.

I migliori video del giorno

L'Ammiraglio inizierà così a muoversi in autonomi a e chiederà l'intercessione di un noto ricco libanese, Rashid. I soldi non fanno la felicità e l'uomo chiede a sua volta un compromesso che prevede l'arrivo in Italia della figlia dodicenne. L'impegno italiano richiesto dal ricco libanese sarà quello di proteggere la moglie Rania, che finirà per innamorarsi di Russo, e sua figlia. Concluse le operazioni per la liberazione del Colonnello Fontana. La donna e la bambina verranno rispedite a Beirut infrangendo i sogni d'amore dei due che stavano organizzando una fuga lampo in Svizzera.