Ieri 14 gennaio è andata in onda una nuova puntata di Chi l'ha visto, news giungono soprattutto sui casi di Guerrina Piscaglia e Roberta Ragusa. Per quanto riguarda il caso della casalinga di Ca' Raffaello a parlare è stato proprio padre Graziano, l'indagato principale per la scomparsa della donna. Il frate ha fatto un vero e proprio appello affinché chi ha preso la donna la lasci stare e permetta anche a lui di ritornare a fare il suo mestiere. Le ultime novità sul caso di Roberta Ragusa riguardano invece il processo che dovrebbe iniziare il 6 marzo e che risulterà essere sicuramente molto complesso.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Anticipazioni Tv

L'indagato è ovviamente Logli, il marito della donna.

Ecco tutte le ultime novità da Chi l'ha visto, news aggiornate sui casi di Guerrina Piscaglia e Roberta Ragusa.

Chi l'ha visto, news 15/01: Guerrina Piscaglia, l'appello accorato di padre Graziano

Durante la puntata di Chi l'ha visto, news sono giunte soprattutto in connessione con alcune dichiarazioni che padre Graziano ha deciso di rilasciare. Il frate è stato intervistato ma è stato molto prudente su quello che poteva e che non poteva dire. L'uomo ha deciso soprattutto di fare un appello affinché Guerrina Piscaglia venga lasciata da chi l'ha rapita perché lui non riesce a vivere senza poter esercitare la sua missione di prete. Alle domande dell'intervistatore su alcuni nodi chiave dell'indagine, il frate ha preferito non rispondere. E dunque restano poco chiari alcuni elementi: in primo luogo padre Graziano e Guerrina Piscaglia avevano realmente una relazione illecita? A questa domanda il frate non ha voluto rispondere.

I migliori video del giorno

L'altro punto chiave riguarda la sua dichiarazione di aver visto nei giorni seguenti la scomparsa la donna in compagnia di un certo "zio Francesco", anche su questo punto il frate ha preferito tacere. Insomma, le indagini proseguono ma sembra sempre più difficile che si possa fare chiarezza su questa strana storia dai contorni boccacceschi ma che potrebbe anche risolversi con un dramma. Le ultime novità rivelano anche che se non vi sarà rinvio a giudizio per padre Graziano, il prete potrà andarsene dall'Italia in Francia nella parrocchia a cui è stato assegnato.

Roberta Ragusa, Chi l'ha visto news del 15 gennaio: il 6 marzo si va a processo

Sono trascorsi, invece, esattamente tre anni dalla scomparsa di Roberta Ragusa. Si parla ancora di scomparsa ma è oramai chiaro, anche ai familiari, che la donna è stata uccisa e che non ritornerà mai più. Durante la puntata di Chi l'ha visto è stato intervistato l'avvocato della famiglia di Roberta Ragusa e le ultime novità riguardano il processo che dovrebbe iniziare a breve.

Le ricostruzioni hanno smentito parola per parola le dichiarazioni del marito, Logli, ma senza il corpo il processo sarà particolarmente difficile. L'avvocato, infatti, delineando il funzionamento del processo penale, ha spiegato come il compito più arduo sarà dimostrare l'evento morte che nei processi di omicidio è invece un dato di fatto, in quanto il corpo solitamente è stato ritrovato. Il timore è che il processo, proprio per questo motivo, possa non avere alcun risultato e che chiunque abbia fatto sparire per sempre Roberta Ragusa rimanga a piede libero.

È tutto con le ultime novità da Chi l'ha visto, news aggiornate su Guerrina Piscaglia e Roberta Ragusa. Se volete ricevere aggiornamenti sui principali casi di cronaca, il nostro consiglio è di cliccare sul tasto "Segui", posto in alto al di sopra del titolo dell'articolo.