Non si placa la polemica fra Barbara d'Urso ed Enzo Iacopino, presidente dell'Ordine dei giornalisti. L'ennesimo capitolo di questo scontro è andato in scena nelle ultime ore, con un botta e risposta a distanza che si è fatto ancora più aspro. Tutto è partito dalle dichiarazioni che la conduttrice napoletana ha rilasciato alla trasmissione "Verissimo", quando ha parlato della denuncia presentata dall'Odg nei suoi confronti per esercizio abusivo di professione.

Enzo Iacopino replica a Barbara d'Urso su Facebook

La risposta del presidente dell'Ordine dei giornalisti alla conduttrice di "Pomeriggio Cinque", è arrivata con un lungo post su Facebook dal titolo "Barbara d'Urso stia serena". Innanzitutto, riferendosi alle parole dell'attrice napoletana, la quale a "Verissimo" ha affermato che, se è vero che quando viene attaccata duramente ci sta male, è anche vero però che poi pensa alle persone che l'hanno criticata e che sono messe peggio di lei perché: "hanno una vita meno serena della mia", Iacopino, con durezza, definisce la d'Urso come una persona venerata come "macchina da soldi" e che adora sguazzare "nei bidoni dell'immondizia", e proprio per questo motivo vuole stare lontano da lei.

Poi, rivolgendosi direttamente alla conduttrice, le restituisce l'invito a stare serena.

Solidarietà verso Barbara d'Urso, Iacopino reagisce così

Lo sfogo di Enzo Iacopino continua e si sposta sulla solidarietà che Barbara d'Urso, dagli schermi di Canale 5, ha ricordato di aver ricevuto da numerosi e illustri giornalisti quali Vittorio Feltri e Pierluigi Battista e di cui si sente molto orgogliosa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Tecnologia

Ebbene, anche su questo punto il massimo rappresentante dell'Odg ha qualcosa da replicare, affidando le dovute risposte alla magistratura e dicendosi sicuro che nelle sue trasmissioni non andranno mai esponenti delle maggiori authority italiane, come quelle sulla privacy, i minori e l'Agcom.

L'idea di delicatezza: "Lei la collega ai soufflè di patate"

Il post pubblicato su Facebook da Enzo Iacopino, si chiude con il giornalista che fa riferimento al concetto di "delicatezza" utilizzato da Barbara d'Urso nel parlare delle sue interviste e del modo di accostarsi a gravi casi di cronaca.

Secondo il presidente dell'Odg, quando parla di delicatezza, la padrona di casa di "Pomeriggio Cinque", lo fa come se si trattasse di cucina o di "soufflè di patate". Poi dà un consiglio all'attrice napoletana, dicendole che dovrebbe avere maggiore rispetto per gli altri, senza utilizzare le cosiddette "faccine" che l'hanno resa famosa e che sfoggia quando si occupa delle disgrazie altrui. Insomma, lo scontro fra Barbara d'Urso ed Enzo Iacopino sembra davvero non avere fine.

Ci sarà l'ennesima risposta della conduttrice? 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto