Si avvicina la scelta di Teresa e le fan di Salvatore e Fabio scendono in campo per i loro eroi offrendo un'incredibile opportunità agli epigoni di Aristofane nel comporre una commedia degna del loro maestro. Nel corso dell'ultima puntata andata in onda mercoledì 7 gennaio abbiamo potuto ascoltare le parole di una "vergine" Karina, ospite per la prima volta quest'anno in qualità di opinionista al fianco di Gianni Sperti e subito all'attacco del ballerino argentino, definito falso dall'ex protagonista del people show di Canale 5. 

Prima di parlarvi del post Facebook di Teresa, vi ricordiamo che la nuova registrazione del trono classico si terrà martedì 13 gennaio.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Uomini e donne

Una domanda sporge spontanea: sarà il tempo della scelta di Jonas? Banale rispondere chi può dirlo, banale rispondere sì, razionale pensare se non ora quando. Il Berami non ci è mai parso un ragazzo stupido, quindi sarà consapevole del fatto che, dopo l'au revoir di Noemi, l'unica ad essergli rimasta difronte è Rama Lila.

Voi direte: e Giulia? Onestamente siamo rimasti della nostra idea, secondo cui Giulia è soltanto una carta nelle mani di Jonas per capire quale siano le reali intenzioni/sentimenti di Rama. In questo senso dovrebbe leggersi il bacio che Jonas ha dato a Giulia nell'ultima esterna trasmessa in studio durante la registrazione del 7 gennaio. Da non sottovalutare nemmeno la reazione avuta da Rama quando Jonas ha accettato nuove corteggiatrici, con la Rama Lila che ha ripercorso da vicino le orme della sua amica Sharon (no, non è uscita dallo studio).

La scelta di Teresa, Salvatore o Fabio? Un post potrebbe indurre a pensare che la Cilia sia pronta per scegliere ma non mancano le tesi "complottiste"

"Per le bugie ci vuole la memoria, per la verità le palle". Bum. Allora, riordinando un po' le idee e senza farci prendere da facili entusiasmi, analizziamo razionalmente la frase che Teresa Cilia ha voluto condividere sul proprio profilo ufficiale Facebook.

I migliori video del giorno

"Per le bugie ci vuole memoria": ok, chi ha detto bugie nel trono? Diverse persone, tra cui Vincenzo, l'ex fotomodello, i dieci amici al ristorante e poi lui, Fabio, che tra tutti è l'unico rimasto in studio. Bene, quindi è chiaro che si stia riferendo a lui Teresa quando dice che per le bugie ci vuole memoria. Analizziamo ora la seconda frase, quella che lascia spazio a diverse interpretazioni: "per la verità le palle". In tanti hanno voluto vedere in questa frase il continuo naturale della prima, e quindi il destinatario, qualora così fosse, resterebbe sempre Fabio. C'è però un importante segnale ortografico che potrebbe rovesciare completamente il significato, vale a dire il punto. Quando si mette il punto si indica una pausa forte, una pausa con cui si vuole iniziare un nuovo concetto e lasciarsi alle spalle quanto scritto prima. Ergo, il protagonista suo malgrado della seconda frase sarebbe Salvatore, che quindi secondo Teresa non avrebbe il coraggio di prendere per mano i propri sentimenti e baciarla.

Ai posteri l'ardua sentenza.