Carlo Conti ha sempre detto di aver scelto Emma Marrone e Arisa come vallette del suo primo Festival di Sanremo per cambiare un po' le cose e soprattutto per far provare il brivido della conduzione alle ultime due vincitrici della kermesse. Finita l'esperienza al Festival, però, pare che il presentatore toscano sia rimasto molto male dello scarso feeling che Emma e Arisa avrebbero mostrato in tutto il periodo sanremese, fatto di indifferenza reciproca e tanti silenzi.

Carlo Conti deluso dalle vallette Emma Marrone e Arisa

Davanti ai giornalisti, Emma Marrone, Arisa e Carlo Conti hanno sempre raccontato di essere una squadra di lavoro molto affiatata ed unita ma, da quello che svelano i settimanali dopo la fine di Sanremo, pare che le cose non stessero proprio così.

Novella 2000, infatti, ha rivelato la forte delusione che il conduttore ha avuto dalle due vallette-cantanti che ha fortemente voluto al suo fianco per la 65esima edizione del Festival. Conti, infatti, pare non aver per nulla apprezzato il mancato feeling che Emma e Arisa hanno avuto nel lungo periodo trascorso a Sanremo tra prove e dirette televisive. Il conduttore toscano ha sempre detto alla stampa di aver apprezzato lo sforzo fatto dalle due cantanti nel cimentarsi in un ruolo che non è loro congeniale, però sembra aver criticato con forza l'indifferenza che la Marrone ed Arisa hanno avuto dietro le quinte del Festival.

La "rivalità" tra Emma Marrone e Arisa si è consumata dietro le quinte del Festival di Sanremo

Sempre il settimanale Novella 2000 racconta in esclusiva che Emma Marrone e Arisa avrebbero dovuto cantare più di una volta durante il Festival ma, visto il loro scarso feeling, gli autori avrebbero deciso di ridurre al minimo i loro duetti.

Le due cantanti, infatti, si sono esibite insieme soltanto alla fine della prima serata di Sanremo 2015 sulle note de Il carrozzone, ricevendo anche grandi consensi da pubblico e critica. Le indiscrezioni rivelate da Novella 2000 sono solo la conferma ai tanti Gossip che hanno iniziato a circolare dopo la fine del Festival sull'inimicizia tra Emma e Arisa: un esempio del loro astio è il licenziamento che la valletta mora ha servito alla sua addetta stampa solo perché la trovava spesso e volentieri a chiacchierare con la Marrone. Le due cantanti ammetteranno mai pubblicamente di non essersi mai piaciute, oppure continueranno a fare "buon viso a cattivo gioco" sul loro feeling mai sbocciato?