Da quando è sbarcata sull'Isola, la prosperosa Cristina Buccino, florida bellezza mediterranea e occhi da gatta, ha fatto molto parlare di sé. Accolta con benevolenza da alcuni e guardata con sospetto da altri, appare chiaro che il suo arrivo ha diviso il gruppo e, qualunque sia stata la reazione suscitata negli altri naufraghi, la bella trentenne non è risultata indifferente a nessuno. Non ha mancato di notarlo Rocco Siffredi che, da uomo navigato qual è, ha immediatamente intercettato un po' di gelosia in Rachida (che ha confessato) e di snobismo da parte di Pierluigi Diaco, reo a suo dire di essersi rifiutato di concedere alla modella calabrese una possibilità di reciproca conoscenza.

Infatti, benché solitamente loquace ed estroverso, Pigi non ha degnato la nuova compagna d'avventure di nessuna attenzione, probabilmente perché non la ritiene capace di sostenere alla pari le conversazioni sui massimi sistemi che piacciono tanto a lui.

Che si tratti di un pregiudizio o d'istintiva indifferenza, è plausibile che sia l'atteggiamento di Diaco nei confronti di Cristina ad aver causato il suo distacco da Alex Belli e i conseguenti dissidi. L'attore di Centovetrine è apparso, infatti, molto vicino alla Buccino: i due passano molto tempo insieme, in termini spesso affettuosi, tra giochi acquatici (proprio ieri, durante il day time, sono state mostrate alcune immagini della loro 'battaglia' contro Rachida e Rocco), scambi di regali, sguardi complici.

Pare che abbiano pure condiviso una coperta, guadagnandosi un richiamo alla prudenza da parte di Valerio Scanu, che ha ricordato a Cristina che Alex è sposato con un'altra.

I migliori video del giorno

Un dettaglio che sembra non interessarle affatto. "Faccio ciò che voglio", ha risposto lei e non si può non riconoscerle un encomiabile spirito libertario.

Ma è ancora Rocco, nel programma in veste più di saggio papà che di sex symbol, a tracciare il quadro della situazione: "Cristina è come un jolly, è scomoda per alcuni e allettante per altri", osserva. E al buon Siffredi non è sfuggito neppure che, dopo l'arrivo in punta di piedi, ora la naufraga più chiacchierata non ha più nessuna intenzione di mettersi da parte ed è, anzi, carica come una "molla".