Dal 1992 il fortunato franchise della serie Power Rangers, non ha mai smesso di perdere proseliti e fans. Gli eroi difensori della terra hanno avuto nel corso degli anni varie incarnazioni, dai leggendari Mighty Morphin, ai recenti Megaforce e Super Megaforce, fino ad arrivare all'ultima serie (la ventiduesima di preciso) intitolata Dino Charge. Le trasmissioni sono iniziate negli Stati Uniti d'America il sette febbraio scorso sul canale televisivo Nickelodeon, ma tenendo conto dell'affetto che i ragazzini italiani hanno da sempre nutrito per il team di supereroi mascherati, sicuramente anche noi avremo la possibilità di seguire le loro nuove gesta su canali come Boing o K2, emittenti che peraltro hanno già trasmesso spesso e volentieri alcune delle serie precedenti.

Che cosa dobbiamo aspettarci da questa nuova avventura? Per ora sappiamo qualcosa della trama: nel passato le energems (delle pietre dall'alto potere magico) vennero donate a dieci dinosauri da un alieno, ma esse andarono perdute quando un asteroide colpì la terra, causando, come si sa, l'estinzione dei giganteschi rettili. Adesso, nel tempo presente, un plotone alieno si sta avvicinando alla terra, con lo scopo di impossessarsi delle energems e di sfruttarne la magia contenuta in esse per conquistare il nostro pianeta. Ad attenderli però c'è una nuova squadra di Power Rangers, che cercherà di trovare le mistiche pietre per primi e combattere i malvagi extraterrestri ed altri nemici. Durante i combattimenti, non mancheranno inoltre gli zords ed il megazord, i famosi robottoni usati dai rangers fin dalla prima serie.

In principio ci furono i Super Sentai

C'è da dire in verità che il marchio Power Rangers deriva dai Super Sentai, serie televisive giapponesi della Toei Animation, in cui dei supereroi in costume difendono l'umanità dalla minaccia di alieni mostruosi, demoni od esseri maligni del folklore nipponico. Le serie sentai continuano ad essere tutt'ora trasmesse ininterrottamente dal 1975.

Per fare un esempio, Dino Charge è ispirata alla serie Zyuden Sentai Kyoryuger; nella serie originale il protagonista, il simpaticissimo ed un po' infantile Daigo (soprannominato King dai suoi amici), combatte assieme ai suoi compagni a suon si samba e di balletti esilaranti, contro l'organizzazione aliena della Deboth-gun che vuole distruggere la terra. In madrepatria è da poco iniziato Shuriken Sentai Ninninger, la trentanovesima serie sentai, basata sul mondo dei ninja.