Gonzalo si confida con Don Anselmo e gli riferisce che ha deciso di aiutare Maria, dato il suo problema della memoria e dei lividi, motivato da una distinta amicizia. Intanto Alfonso riferisce a Emilia la vicenda di Salvador, e gli fa vedere il posto in cui fu seppellito. Gli rivela che una volta Tristan aveva ordinato di scavare in un posto perché aveva trovato l'anello di Salvador, e voleva una conferma della sua morte. Così lui, insieme a Ramiro e Juan scavando riuscirono a trovare i resti del corpo di Salvador Castro. Le dice che è morto per mano di Soledad. Le dice anche che Soledad lo ha ucciso perché lui abusava di lei fin da quando era piccola, Emilia resta sconcertata e sconvolta da queste notizie.

Quintina e Hipolito hanno una discussione, infatti Quintina lo accusa di essere strano nei suoi confronti, e Hipolito reagisce alla discussione annullando il matrimonio, quando lo riferisce ai suoi genitori, Dolores sviene. Mariana è impensierita per Soledad e di questo ne parla con Gonzalo. Fernando, invece, chiede aiuto a Mauricio per individuare suo padre.

Poi Maria si scusa con il marito Fernando per il litigio causato da quello che quest'ultimo aveva confidato a Gonzalo. Il marito Fernando dice a Maria, sua moglie, che al più presto partiranno per Madrid per andare da uno specialista che la curi, ma questa non è la verità, perché l'uomo ha altre intenzioni. Successivamente Gonzalo ha una scontro con Aurora per il suo comportamento arrogante e maleducato nei confronti della domestica Rosario, così Aurora chiama Tristan e inizia a piangere.

I migliori video del giorno

Tristan ammonisce Gonzalo, il quale gli risponde che Rosario non merita di essere trattata così, dopo che aveva vietato l'accesso nella stanza di Pepa ad Aurora perché sapeva che l'accesso era negato a tutti. Tristan prende le difese di Aurora, dicendo che lei non sapeva e che ha diritto a conoscere le questioni di casa sua. A quel punto Gonzalo saluta e va via.

Successivamente Tristan e Aurora si siedono sul divano abbracciati e leggono un libro, e Aurora inizia a piangere. Lei gli dice che tutti sono contro di lei perché lei non è come la madre, ma Tristan risponde dicendogli che suo fratello Martin gli vuole molto bene e la rispetta, senza fare paragoni con la madre. Intanto, Francisca immagina che la telefonata ricevuta da Salvador sia uno scherzo di Raimundo, così decide di andare a cercarlo. Lo incontra in piazza e inizia una discussione: Raimundo le dice che tutti nel paese di Puente Viejo sanno dei tormenti che ha, Francisca così lo ammonisce e lui invece se la ridacchia. Francisca rientra nel suo studio e Mariana entrando la fa impaurire, e Mariana le chiede se va tutto bene e se vuole un po' di compagnia, ma lei rifiuta. Poi quando si gira verso la porta, Francisca scorge una figura maschile e riesce soltanto a dire impaurita il suo nome, Salvador.