Venerdì scorso è andata in onda la quarta puntata della fiction Le tre rose di Eva 3 che si è conclusa con un finale davvero da brividi, ecco allora le anticipazioni della quinta puntata ma prima una breve sintesi di quanto è già accaduto. A Pietrarossa viene portato il pianoforte che era della madre di Aurora ma quest'ultima non riesce ad esserne felice. Arriva finalmente Davide ma la prima notte di permanenza accade qualcosa di strano, il ragazzino si alza e comincia a contemplare la foto della madre di Aurora collocata sul pianoforte poi si reca nella stanza dove la donna fu portata priva di vita.

La Taviani cerca di fare amicizia con il ragazzino ma la cosa le risulta alquanto difficile poi la donna e Davide fanno un gioco di società con le parole e il piccolo compone la parola "uccisa" e tanti "tu". In seguito il pianoforte comincia a suonare da solo anche se chiuso in una stanza a chiave per cui Aurora, terrorizzata, chiama subito Alessandro che non nota nulla di strano. Intanto Livia si reca in ospedale per accertarsi delle condizioni di salute della figlia ma viene rapita ed Edoardo fa la stessa fine. La puntata si chiude infine con Veronica che partecipa ad un rito attorno ad un pentacolo mentre Davide nello stesso momento inizia a scrivere sullo specchio al contrario "Vieni da me".

Aurora allora gli chiede di smettere e lui correndo esce dalla camera dove era morta Rosa e comunica che la donna lo sta chiamando, parlando quindi per la prima volta.

Anticipazioni 5^ puntata fiction Le tre rose di Eva 3 del 17 aprile

Le anticipazioni relative alla quinta puntata de Le tre rose di Eva 3, la fiction che andrà in onda su Canale 5 il 17 aprile ci svelano che i proprietari di Villalba capeggiati da Matteo e da Sara si ribellano alle imposizioni di Ruggero e fondano quindi un consorzio.

Il Camerana si irrita molto per la cosa per cui chiede al Monforte di fornirgli tutto il raccolto delle uve in modo tale da essere ripagato dagli errori causati da Matteo. Alessandro obbedisce ma poi si unisce anch'egli alla rivolta contro l'uomo tanto che chiede al vescovo del posto di regalare i suoi vigneti al consorzio appena nato.

Intanto dall'arrivo di Davide, le allucinazioni e i tormenti di Aurora aumentano per cui la donna comincia a credere che le debba accadere qualcosa di terribile. Alessandro, però nonostante tutto, non solo cerca di confortare la sua amata ma l'aiuta a capire cosa le stia capitando. Edoardo poi capisce che sia lui che la sua compagna Isabella sono in pericolo di vita in quanto prima il pover'uomo viene segregato in una bara e poi seppellito vivo. Isabella quindi, dopo gli scampati pericoli, rivela all'uomo qualcosa di importante su di Aurora e gli mostra anche una foto. Il povero Monforte allora comincia a credere nuovamente di aver ucciso qualcuno anche se i suoi ricordi ancora sono frammentari.

Infine qualcuno spara a Ruggero ma non si sa chi tra tanti abbia potuto farlo. Per le anticipazioni della sesta puntata di questa misteriosa ed affascinante fiction Le tre rose di Eva 3, vi invitiamo a cliccare sul tasto "Segui" poco più in alto del titolo.