Il Segreto sta avendo un successo strepitoso, sia nelle puntate pomeridiane che in quelle serali. Il merito è la continua suspense creata dai protagonisti, che animano Puente Viejo con le loro vicende avvincenti. Ora i fari sono puntati sul triangolo Aurora-Jacinta-Francisca, le tre donne completamente diverse tra loro ma con inevitabili destini intrecciati.

Jacinta Ramos e la continua sete di vendetta

Jacinta si è già macchiata le mani di sangue, uccidendo la compagna Ana, venuta in paese per salutarla. Il motivo dell'omicidio è molto semplice: la Ramos temeva che la ragazza potesse rivelare a tutti la sua vera identità.

Il delitto non è stato scoperto, fino all'arrivo della vera Aurora che, con la sua sagacia, ha intuito che la responsabile della tragedia fosse Jacinta. Le due ragazze hanno avuto un duro scontro e Aurora ha promesso alla rivale di riprendersi tutto quello che le è stato tolto. Aurora, che per ora si fa chiamare Carmen, ha svelato la sua identità a Candela, che le ha creduto, al contrario del padre Tristan, che persevera a credere alle menzogne di Jacinta. Durante i prossimi episodi, la malefica Jacinta commissionerà un nuovo, orribile omicidio. La vittima designata è Tristan, l'uomo che l'ha accolta a braccia aperte e le ha offerto il suo amore incondizionato di padre, difendendola da tutto e tutti. Per farsi aiutare, chiederà una mano a Fernando, che ora versa in condizioni economiche difficili, in seguito ad affari sbagliati.

I migliori video del giorno

L'uomo la aiuterà, spinto dall'avidità?

Aurora riuscirà a incastrare Jacinta?

Finalmente arriva una buona notizia. Sì, la vera Aurora, con un abile sotterfugio, riuscirà a smascherare la rivale Jacinta, proprio davanti a Tristan. La scoperta non fermerà però Jacinta, che continuerà a perseguitare la famiglia di Aurora per moltissimo tempo. Le vittime sono tante e cadranno una dopo l'altra. Che cosa frulla nella sua mente criminale? Per saperlo e rimanere aggiornati su tutte le anticipazioni, cliccate il tasto 'Segui' che trovate in alto accanto al titolo.