Siamo pronti per raccontarvi le nuove anticipazioni di Velvet 2, la serie spagnola che ogni settimana arriva puntuale sugli schermi Rai e che tanti telespettatori seguono con grande interesse. Stavolta ci occuperemo della trama dell'ottava puntata di questa seconda stagione in onda mercoledì 13 maggio su Rai 1, come sempre in prima serata.

Trama Velvet 2: anticipazioni 13 maggio

Il titolo del prossimo episodio è Sotto la Neve. E' il giorno della vigilia di Natale ed una fortissima nevicata colpisce il paese. Tutti i dipendenti della galleria Velvet rimangono inchiodati a lavoro. Sono dunque riuniti insieme tutti i personaggi della serie che lavorano nell'azienda e a quanto pare sono destinati a rimanere a lungo bloccati all'interno della struttura, decidono quindi di fare una festa per passare allegramente la notte della vigilia insieme.

L'atmosfera natalizia e la festa faranno da contorno a molti eventi importanti che accadranno durante la serata. Gli spoiler del web ci dicono che Bianca scoprirà una grande notizia, verrà a sapere da Isabel che il padre di suo figlio non è morto come lei credeva, ma è ancora vivo. Pedro invece chiederà ufficialmente la mano di Rosamaria. Momento importante anche per Mateo. Il ragazzo vuole rassicurare la sua fidanzata e decide quindi di invitarla ad una cena nella quale è presente anche sua madre. Con questo gesto Clara capisce che ha davvero intenzioni serie nei suoi confronti.

Le anticipazioni di Velvet non finiscono qui. Nella puntata numero 8 in onda il 13 maggio vedremo anche come si sta evolvendo la storia dei protagonisti principali della fiction. Ana a tal proposito deciderà di confessare a Carlos tutto il suo passato con Alberto, una scelta quella di Ana che lascia capire che ormai col passato ha chiuso e vuole costruirsi un futuro importante e duraturo con Carlos.

I migliori video del giorno

Il pilota viene infatti invitato a casa a conoscere Pedro e presentato ufficialmente come fidanzato. E cosa fa Alberto invece in tutto questo? Finalmente è arrivato il Natale ed il nostro protagonista se ne sta in camera sua a concedersi un attimo di tempo per viaggiare con la fantasia, fantasticando su come sarebbe stata la sua vita se non avesse sposato Cristina. Il suo amore per Ana è rimasto inalterato, ma pare che ormai debba rassegnarsi a dimenticarla.