Si è appena concluso il 67° Festival del Cinema di Cannes, che quest'anno ha consegnato l'ambita Palma d'oro al francese Jacques Audiars, per il film drammatico "Dheepan", oltre alla delusione per il cinema italiano, che, presente alla manifestazione con ben tre pellicole, non è riuscito ad aggiudicarsi nessun premio o riconoscimento. Altro grande escluso dalla premiazione, il francese Gerard Depardieu, interprete magistrale nel film "Valley of Love" del regista Guillame Nicloux. Se ad aggiudicare i premi ci hanno pensato i fratelli Ethan e Joel Coen, il famoso stilista Carlo Pignatelli, ha voluto commentare il look delle tante stelle presenti alla famosa manifestazione internazionale.

Bar Rafaeli

Per quest'occasione speciale, la bellissima top model Bar Rafaeli, ha scelto un "look total white", indossando sulla passerella del red carpet un lunghissimo abito bianco modello tunica romana, abbinando al vestito una mini-borsetta rigida color rosa cipria. Impeccabile l'acconciatura, che con la coda di cavallo mette in risalto il bellissimo volto della modella, impreziosito da splendidi orecchini modello chandelier.

Julianne Moore

Eleganza impeccabile per l'attrice, recentemente vincitrice del Premio Oscar, per la formidabile interpretazione nel film "Still Alice". Julianne si è presentata all'evento, indossando uno scintillante abito nero piumato, che con la sua lunghezza avvolgeva completamente il suo corpo, in perfetta forma.

Sara Forestier

L'attrice francese non colpisce per il suo look minimalista. Indossa pantaloni neri abbinati a una giacca rossa, stile bolero. Ai piedi, sandali impreziositi con gioielli, che con le appariscenti zeppe aumentano notevolmente la sua altezza, ai quali lo stilista Pignatelli, avrebbe preferito un modello più semplice e raffinato.

Capelli naturalmente mossi, e rossetto rosso fuoco completano il look, nel suo complesso poco convincente.

Frédérique Bel

La bella attrice arriva alla Croisette, avvolta da un sensuale abito da sera trasparente, completamente in pizzo e in abbinamento a raffinati orecchini di perle. Il trucco, grazie all'eye-liner pronunciato, mette in risalto lo sguardo e il viso, incorniciato dai capelli sulle spalle, che terminano con una frangia sull'anteriore.

Naomi Watts, la più elegante

La due volte candidata all'oscar e bellissima attrice britannica, naturalizzata australiana, è la più elegante della serata, indossando un bellissimo abito mozzafiato, in tessuto color argento, impreziosito da gocce di cristallo sulla parte anteriore. I preziosi accessori coordinati, esaltano la sua sensualità e femminilità.

Il giudizio di Carlo Pignatelli

Il Famoso stilista, come riportato dal settimanale "Vero", mediante l'osservazione dei modi di vestire, ha voluto esprimere il suo giudizio personale sul look sfoggiato dalle molte star presenti alla serata delle premiazioni del Festival. In particolare, si è soffermato sull'abbigliamento di Naomi Watts, che a suo modo di vedere era impeccabile, considerandola come la più elegante della serata, di Julianne Moore, anche lei considerata dallo stilista molto brava nella scelta degli abbinamenti, e inoltre ha speso parole di ammirazione per il look di Frédérique Bel, che ha definito molto ben curato e adatto a una vera diva come lo è lei.

Negativo invece, il giudizio di Pignatelli sull'abbigliamento di Sara Forestier, giudicandolo non adatto all'occasione, essendo poco raffinato e poco convincente.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!