Nuovo, clamoroso colpo di scena nella vicenda relativa all'allontanamento di Fabio e Mingo, storici inviati di "Striscia la Notizia", dal tg satirico. Entrambi, qualche settimana fa sono stati sospesi perché, secondo quanto affermato dalla trasmissione di Antonio Ricci, avrebbero realizzato e mandato in onda due servizi falsi: uno inerente una maga sudamericana (nella realtà mai esistita) e un altro riguardante, invece, una situazione in cui era coinvolto un avvocato, anche lui rivelatosi falso secondo le prove raccolte da "Striscia la Notizia". Antonio Ricci e il suo staff hanno fatto subito partire un'azione legale nei confronti di Fabio e Mingo per appurare fino in fondo la veridicità del caso e, di conseguenza, i due ex inviati sono finiti nel mirino della polizia giudiziaria che ha aperto un'indagine nei loro confronti.

A tutto ciò si sono aggiunte le ultime, sorprendenti dichiarazioni di Mingo, che potrebbero aprire nuovi e inattesi scenari intorno a quest'incredibile vicenda.

Mingo afferma di essere un attore: 'Mai stato giornalista'

Finora, nessuno dei due ex inviati pugliesi del Tg satirico era intervenuto direttamente sulla vicenda. Mentre il "buon Fabio" ha continuato a seguire la strada del silenzio, Domenico De Pasquale, alias Mingo, ha deciso di raccontare una parte della sua verità nel corso di un'intervista rilasciata a Raitre. Attualmente, lo stesso Mingo si trova in Puglia per presentare il film "Nomi e Cognomi", nel quale svolge un ruolo da protagonista. A margine della presentazione del lavoro cinematografico, De Pasquale ne ha approfittato per chiarire di non essere mai stato un giornalista, ma di aver fatto sempre l'attore.

Queste parole rischiano di diventare piuttosto pesanti in riferimento alla vicenda dell'allontanamento da "Striscia la Notizia" con l'accusa di aver realizzato dei servizi finti. Infatti, a difesa di Mingo si potrebbe dire che, essendo un attore, non gli si dovrebbe attribuire alcuna colpa per aver "messo in scena" dei finti scoop e aver "recitato" nella parte di inviato di un Tg satirico.

Naturalmente, durante l'intervista per Raitre, De Pasquale non ha voluto approfondire il discorso, lasciando chiaramente intendere che il contenzioso con "Striscia la Notizia" non sarà per niente di facile soluzione. 

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!