Mentre lo scenario politico italiano resta immobile nella grave recessione economica i leader dei partiti sono scesi in campo in una sorta di pre campagna elettorale e il leader della Lega Nord durante la manifestazione di Pontina di domenica 21 giugno dal palco ha ringraziato Jovanotti e Celentano per il loro apprezzamento.

Salvini replica a Fedez: un anno di servizio civile

La folla che numerosa e unita ha accolto Salvini ha colto l'occasione per chiedere al segretario chiarimenti in merito allo scontro e alle critiche con il cantante Fedez, e dal palco di Pontida il leader di Noi con Salvini ha risposto di non avere tempo da perdere davanti a 50 mila persone a parlare del cantante e ha consigliato al rapper un anno di servizio civile soprattutto dopo la rissa avvenuta nei giorni scorsi nella discoteca del Just Cavalli di Milano, dove una ragazza è stata ferita al labbro per un selfie negato da parte del suo beniamino.

Immediata è arrivata la replica del cantante rapper su Twitter che, sempre più velenoso, ha chiesto al segretario del Carroccio se si sente bene e se ha preso "le goccine"; Matteo Salvini è stato protagonista anche dell'attacco diretto del cantante Piero Pelù.

Pelù contro Salvini: ruspe contro la Lega e cita Arancia Meccanica

L'apprezzatissimo cantante, durante la sua esibizione nel concerto per il World Refugee Day a Firenze, ha dichiarato che ogni volta che Salvini parla di ruspe avrebbe il desiderio di andare a radere al suolo la sede della Lega Nord e di Radio Padania e il desiderio di far vedere il filmato degli sbarchi degli immigrati nel mediterraneo almeno un milione di volte come accade nel film Arancia Meccanica.

La risposta del leader del Carroccio è arrivata direttamente dal suo account di Facebook, dove ha spiegato di sentirsi dispiaciuto per essere stato attaccato dal cantante e ha precisato di essere vicino al compagno democratico Piero in quanto Matteo Salvini ritiene che Pelù ha bisogno di aiuto piuttosto che di ruspe e di Arancia Meccanica.

Nel frattempo Affaritaliani ha reso noto che in queste ore è arrivata anche la replica di Radio Padania, dove il direttore Morelli ha lanciato lo "Speciale Piero Pelù", ossia per una settimana manderanno in onda sulle loro radiofrequenze le canzoni del cantante, lo stesso che vorrebbe radere al suolo con la ruspa al posto dei campi rom la Lega Nord e la radio.
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!