La seconda stagione de Il Segreto è stata ricca di avvenimenti. La novità principale è stato il salto temporale di 16 anni dalla morte di Pepa. Questa idea ha permesso agli autori di cambiare il corso delle vicende dei protagonisti, inserendo nuovi personaggi e nuove storie.

L'arrivo di Gonzalo e l'incontro con Maria

Il diacono Gonzalo arriva a Puente Viejo e dal primo momento il suo cuore comincia a battere per Maria, la figlia di Alfonso e Emilia, cresciuta fin da bambina nella villa della Montenegro. Gonzalo giunge in paese per rivedere sua madre, ma trova una tomba vuota. Gonzalo è Martin Castro, il figlio di Pepa, il bambino che tutti credevano morto.

Dopo qualche difficoltà Tristan riabbraccia suo figlio. Gonzalo nonostante ami Maria è costretto a farsi prete perché ricattato da don Celso. Sarà lo stesso mentore alla fine a svelare a tutta Puente Viejo che il ragazzo è Martin Castro per la gioia di Rosario e Mariana.

Fernando dichiara guerra a Gonzalo per amore di Maria

Fernando geloso dell'amore che Maria prova per Gonzalo farà di tutto per separare la coppia. Mesia junior rifiutato dalla giovane Castaneda, violenta la ragazza facendo ricadere la colpa su Gonzalo che viene condannato a morte. Il giorno dell'esecuzione, Maria rivela pubblicamente di essere stata l'amante del prete, salvandogli la vita. I due giovani decidono di fuggire, ma Gonzalo ricattato da don Celso, prende i voti e Maria sceglie di sposarsi con Fernando.

Il matrimonio tra Maria e Fernando non sarà mai consumato e l'uomo abuserà di lei tutte le notti dopo averla drogata.

Francisca tra matrimoni e vendette

Francisca per mantenere integro il suo patrimonio sposerà Leon Castro, per poi condurlo velocemente alla tomba e impossessarsi del suo patrimonio.

Con Raimundo Ulloa la situazione sembra migliorare, ma è frutto del suo piano diabolico, infatti la donna fa credere all'uomo di amarlo solo per vendicarsi, per averla tradita con suo figlio Sebastian, e tenterà di avvelenarlo. Ma a disturbare la sua esistenza sarà la presenza dei figli della levatrice: Martin e Aurora, tanto da coalizzarsi con Jacinta Ramos per eliminare sua nipote, che tanto le ricorda sua nuora Pepa. 

Jacinta e la sua follia

Jacinta Ramos arriva a Puente Viejo facendosi passare per Aurora la figlia di Tristan e Pepa, ma le persone che hanno vissuto accanto alla levatrice si accorgono che la ragazza, così diversa, non può essere sua figlia.

L'unico a non rendersene conto è Tristan. Jacinta sarà smascherata dalla vera Aurora e cacciata da Puente Viejo, ma vi farà ritorno, il giorno del matrimonio di Tristan e Candela per dare inizio alla sua vendetta.

Soledad dal tentato suicidio al matrimonio 

Dopo la morte di Juan, Soledad cade in depressione e si rifugia in un convento dove tenta il suicidio. Un viaggio a Parigi le è sufficiente per ritornare a casa completamente "nuova". Dopo aver scoperto che a uccidere il suo amore è stato Olmo farà di tutto per vendicarsi. Con Olmo in prigione, Soledad lascia Puente Viejo per farvi ritorno in compagnia di suo marito Terence, un uomo di colore. 

Tristan e Candela un amore vero

Dopo tanti anni vissuti nel ricordo di Pepa, Tristan apre il suo cuore a Candela una giovane donna che arriva a Puente Viejo per  avviare una pasticceria.

 Francisca non accetta la relazione sentimentale e farà di tutto per ostacolare il rapporto. Alla fine Tristan convolerà a nozze con Candela ma la mano omicida di Jacinta metterà fine al loro amore e alla seconda stagione de Il Segreto.  

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!