Conosciuta per l'interpretazione del personaggio di Serena nella telenovela "Cento Vetrine", Sara Zanier è l'ultima arrivata a far parte del cast della fortunata soap opera Le Tre rose di Eva, serie televisiva di successo in onda sulle reti Mediset. Il suo ruolo è quello della bella e misteriosa Isabella, legata al malvagio Edoardo Monforte. Sara non è nuova nel mondo della televisione, il pubblico ha avuto modo di apprezzarla nelle fiction "Incantesimo e Un Passo dal Cielo", dimostrando di essere un'attrice completa capace di interpretare ruoli sempre diversi.

Come riporta il sito internet "Gossip e TV", durante la presentazione ai media della soap, la Zainer ha raccontato il personaggio di Isabella, una skipper che inevitabilmente si trova coinvolta nelle avventure più ambigue di Edoardo Monforte.

L'attrice non ha voluto svelare tutto del suo personaggio, ma quanto basta per fare capire che dietro di esso si nascondono molti misteri, che sicuramente appariranno più chiari nel corso delle varie puntate.

La vita privata della brava attrice

Nel corso di un'intervista nella quale ha svelato alcuni importanti dettagli molto privati, Sara Zainer ha specificato che seppur molto soddisfacente, la sua vita non è basata solo sulla sua attività professionale, che ha confessato di amare e di regalarle molte soddisfazioni. Nel corso della lavorazione di Centovetrine, dove interpretava la parte di Serena Bassani, ha conosciuto l'attore Samuele Borghi, instaurando un rapporto che da semplice amicizia è cambiato nel corso del tempo, trasformandosi in una bellissima storia d'amore che l'attrice dichiara di vivere molto intensamente.

Da questa relazione, nel 2012 è nata una stupenda bambina, diventata una delle sue ragioni di vita.

La sua carriera nel mondo della televisione

Quello della televisione e dello spettacolo è sempre stato un mondo che l'ha affascinata fin da piccola. In tenera età Sara s'iscrive a un corso di danza moderna, che studierà per un lungo periodo.

All'età di 16 anni partecipa al concorso di bellezza "Look of the year", classificandosi seconda. La sua prima apparizione in televisione è datata 2003, quando partecipa al programma "Il Sogno dell'angelo", in compagnia di Catherine Spaak e trasmesso su La7. Due anni più tardi la vediamo nello studio di Passaparola con il ruolo di letterina, accanto al famoso conduttore Gerry Scotti.

Durante le sue esperienze lavorative, Sara non tralascia lo studio. In quegli stessi anni s'iscrive a un corso di dizione a Milano, oltre a studiare recitazione nella scuola "Teatro Azione" dei grandi maestri Isabella del Bianco e Cristiano Censi. Oltre che in televisione, la vediamo anche sul grande schermo con il ruolo di attrice protagonista nel film "All'improvviso un uomo", diretta dal regista Claudio Insegno. Grazie alla sua professionalità Sara è molto amata dal pubblico, che non manca mai di regalarle il suo affetto e di seguirla costantemente, questo le ha permesso di raggiungere importanti traguardi professionali che sicuramente non saranno gli unici.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!