È accaduto durante un  viaggio in treno, un Frecciarossa direzione Milano delle ore 12.20 (partito in anticipo): Alba Parietti si imbatte nel segretario pontificio Padre Georg e ne resta folgorata. La showgirl piemontese non perde tempo, prende il suo cellulare e tiene informati i suoi fan su quello che sta accadendo tramite Facebook: confessa quindi di avere visto il bellissimo Monsignore e di non riuscire a fare pensieri casti. Si dichiara vittima di una tempesta ormonale, come nel film "Uccelli di rovo". Non è la prima volta che la Parietti si lascia andare a commenti personali non sempre opportuni: è infatti famosa anche per queste sue osservazioni spesso fuori luogo.

Ma ormai la dichiarazione via web è fatta e la notizia è già tormentone. 

'A fare pensieri strani farò peccato?'

Lui è Padre Georg Ganswein, segretario personale di Benedetto XVI e ora prefetto della Casa Pontificia, il cui fascino era già stato "adocchiato" tempo fa dalla rivista Vanity Fair che gli aveva dedicato addirittura una copertina. Adesso però è la volta di Alba Parietti che, in accordo a quanto scrive, proprio non riesce a tenere a freno gli ormoni. Proprio per questi "pensieri proibiti", la donna è indecisa se chiedere o no addirittura una confessione al Padre, in modo da poter essere perdonata. Successivamente, ipotizza di chiedere una raccomandazione per potere ottenere una udienza con Papa Francesco, pontefice da lei molto stimato e ammirato. 

Passa il tempo ed ecco un altro post su Facebook: Alba Parietti dice di essersi limitata a salutare il Monsignore e le persone che lo accompagnavano (grazie all'intermediazione di un amico comune), rinunciando al proprio sogno lussurioso.

I migliori video del giorno

Ne approfitta anche per constatare come il clero sia cambiato, visto che l'alto prelato viaggia in treno come le persone comuni, e questo è un atteggiamento da sottolineare. Per ciò che concerne le sue intenzioni, cita Oscar Wilde dicendo che al Paradiso preferisce l'Inferno per la compagnia. Prima di concedersi, a quanto pare Alba avrebbe dichiarato di avere peccato nei suoi confronti: Padre Georg però non ha potuto perdonarla perché lei non si è pentita.