Il 30 settembre assisteremo, stando alle anticipazioni di Mediaset, ad un nuovissimo episodio di Squadra Antimafia 7 che risulta essere il quarto. Nella puntata scorsa abbiamo visto che Domenico Calcaterra chiede al dottore di poter uscire in fretta dall'ospedale ma il medico gli fa presente che la scheggia non estratta potrebbe causargli degli svenimenti e forti mal di testa per cui lo invita ad avere pazienza.

Pubblicità
Pubblicità

Sandro si reca poi in ospedale da Domenico e gli dice di non sopportare minimamente la presenza di Tempofosco per cui l'amico gli dice di essere intenzionato a tornare a lavorare prestissimo e gli comunica di voler uscire a breve dall'ospedale. Pietrangeli mostra poi un anello a Calcaterra e questi capisce che l'amico intende chiedere a Lara di diventare sua moglie. L'uomo, poi, chiede a Cacalterra di fargli da testimone. Più tardi, Lara mostra a Sandro dei tabulati telefonici inerenti a Tempofosco e così i due convengono che l'uomo non si fida della squadra ma solo della Ferretti per cui decidono di tenerlo d'occhio.

Anticipazioni 4^ puntata Squadra Antimafia 7.
Anticipazioni 4^ puntata Squadra Antimafia 7.

Una volta a casa poi, Pietrangeli si fa coraggio e chiede alla sua amata di diventare sua moglie e lei accetta contenta.

La donna in seguito segue Tempofosco che si reca la Ferretti e avverte i due di scappare in quanto a breve arriveranno i Maglio. Purtroppo, però, i loschi individui sono già lì per cui inizia una sparatoria nella quale la povera Lara viene colpita all'addome. La donna viene subito portata in ospedale ma il medico avverte Sandro che purtroppo per l'agente non c'è nulla da fare per cui l'uomo si adira con Tempofosco, a suo parere, responsabile dell'incidente della sua amata che dopo poco muore. Calcaterra infine esce dall'ospedale e si reca da Barca per ucciderlo.

Pubblicità

Trama e anticipazioni quarta puntata squadra Antimafia 7

Le anticipazioni relative alla trama della 4^ parte di Squadra Antimafia 7 ci rivelano che Domenico non si riprende completamente dall'intervento al cervello ma continua a voler vendicare l'amica Lara e scoprire tutti i segreti della Crisalide. La squadra, intanto, non si rassegna per la morte della loro collega e Sandro è quello che sta peggio per cui prende la drastica decisione di lasciare la Duomo in quanto non desidera lavorare a stretto contatto con Tempofosco.

La morte della povera donna, secondo Sandro, si è verificata infatti a causa del tentativo da parte dell'uomo di farsi consegnare l'importantissima chiave della Crisalide mettendosi contro un po' tutti.

Sandro decide quindi di allearsi con Calcaterra per portare avanti le indagini per conto loro senza intromissioni da parte della squadra. La Ferretti infine nega di avere la chiave onde evitare di finire in gattabuia mentre Calcaterra inizia la sua indagine anche se ha continui vuoti di memoria che non gli permettono di venire a conoscenza di una tremenda verità.

Pubblicità

Calcaterra e Sandro riusciranno a scoprire tutti i misteri della Crisalide? E Domenico ricorderà la terribile verità? Per le anticipazioni dell'episodio numero sei di Squadra Antimafia 7, esortiamo a cliccare sul tasto 'Segui' poco sopra il titolo di questo articolo.

Leggi tutto