Le anticipazioni sulle trame Il Segreto di dicembre 2015 ci svelano un attesissimo colpo di scena: il ritorno di Pepa. Infatti l'autrice della soap, Aurora Guerra ha voluto di nuovo l'attrice Megan Montaner per ridare vita al personaggio della levatrice e moglie di Tristan, ma purtroppo per i fan sarà un ritorno di breve durata. Pepa Aguirre sarà protagonista solo in un flashback, ideato per rivelare alla figlia Aurora alcune vicende legate alla sua scomparsa e soprattutto per introdurre il personaggio di Bosco, interpretato dall'attore Francisco Ortiz.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Ma chi è Bosco? Scopriamolo...

Pepa ritorna, ma in sogno ad Aurora

Come dicono le trame de Il Segreto delle puntate di dicembre, Pepa comparirà in sogno alla figlia Aurora per rivelarle l'esistenza di una persona che potrebbe stravolgere del tutto la sua vita.

La madre gli racconterà di avere un fratello-gemello che in seguito vedremo chiamarsi Bosco. Scopriremo infatti che mentre Tristan metteva in salvo la figlia Aurora portandola in paese, Pepa si riprendeva e dava alla luce un secondo bambino: Bosco per l' appunto, fratello gemello di Aurora. Vedremo anche che la Aguirre sapeva di aspettare due gemelli perché messa a conoscenza dalla dottoressa Gregroria Casas ma di averlo nascosto a Tristan per fargli una sorpresa.

Bosco salverà Francisca che lo accoglierà in casa! 

Bosco è quindi a pieno diritto figlio di Tristan e Pepa ma è fino ad ora vissuto nei boschi attorno Puente Viejo nel più completo anonimato, cresciuto dal contadino Silverio, il quale lo tiene in uno stato di semi-schiavitù. Infatti dopo che Pepa dava con le ultime forze rimaste Bosco alla luce, il neonato veniva in seguito raccolto da una ragazzina muta e affidato a Silverio che però lo faceva crescere tra maltrattamenti e percosse.

I migliori video del giorno

La sua comparsa nelle trame de 'Il Segreto' avverrà quando il contadino deciderà di liberarlo e di mandarlo alla Rocca dei Morti. Qui si imbatterà in una donna in pericolo di vita: si tratta niente meno che di Francisca Montenegro, la quale è stata catturata dagli anarchici pronti a tutto pur di far valere i loro ideali. Bosco infine salverà la donna da morte certa e questa, notando una sua somiglianza con il figlio Tristan, deciderà di accoglierlo alla casona tra lussi e privilegi inconsapevole di trovarsi davanti al nipote e figlio dell'odiata Pepa.