La puntata di questa sera, venerdì 6 novembre 2015, di Quarto Grado si occuperà ampiamente della sentenza emessa mercoledì scorso dal Tribunale di Asti, che ha condannato Michele Buoninconti a 30 anni di carcere, perchè ritenuto colpevole del delitto della moglieElena Ceste. Fatto delittuoso avvenuto con molta probabilità il giorno stesso della sua scomparsa, in data venerdì 24 gennaio 2014, a Costigliole d'Asti. Otto mesi dopo vennero ritrovati un po' casualmente i suoi resti, nel Rio Mersa, durante lavori di pulizia fatti con un escavatore.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

E dagli esami si appurò poi che si trattava proprio del cadavere di questa povera donna.

Caso Ceste e Emanuela Orlandi a Quarto Grado

Buoninconti è stato processato con rito abbreviato e dopo quattro mesi dopo l'inizio del processo il tribunale di Asti ha ritenuto che sia lui il colpevole del delitto di Elena Ceste.

La sentenza di condanna è stata letta dal giudice Roberto Amerio nel pomeriggio di mercoledì 4 novembre, accogliendo così la richiesta del pm Laura Deodato. Se ne parlerà ampiamente stasera a Quarto Grado, con il conduttore Gianluigi Nuzzi e con gli ospiti in studio. Il caso della morte di Elena Ceste non sarà l'unico di cui si palerà oggi nel programma di Videonews in onda dalle 21.15 su Rete 4. Si tornerà anche sul mistero riguardante Emanuela Orlandi, la quindicenne scomparsa nel 1983 in Vaticano. Una delle piste seguite dagli inquirenti portava alla Banda della Magliana, ma è stata seguita anche una pista riguardante la pedofilia. A questa scomparsa venne collegata anche quella riguardante un'altra giovane romana, Mirella Gregori, sparita misteriosamente quello stesso anno. Qualche settimana fa però la magistratura romana ha archiviato l'inchiesta sulle due sparizioni.

I migliori video del giorno

Sono cadute così le accuse nei confronti di sei persone, indagate per concorso in omicidio e sequestro di persona. Ma le due famiglie delle giovani non accettano la decisione della magistratura.

Stasera a Quarto Grado ci sarà anche Pietro Orlandi, fratello di Emanuela Orlandi, che ha annunciato anche un eventuale ricorso in Cassazione. A Quarto Grado in queste settimane si è parlato molto anche del delitto di Trifone e Teresa e del giallo di Marcheno, sulla scomparsa di Mario Bozzoli. Ogni settimana si danno inoltre nuovi aggiornamenti sul processo contro Massimo Bossetti, presunto killer di Yara Gambirasio.