Le anticipazioni degli episodi di Una vita  che andranno in onda dal 22 al 26 febbraio sono davvero drammatiche in quanto l’epidemia di tifo non contagerà soltanto Fabiana ma anche altre persone. Parallelamente a tali vicende vedremo che lo stato confusionale di Celia peggiorerà tanto che la donna comincerà a credere che Manuela e Justo siano i rapitori della piccola Adriana. Acacias, infine, verrà messa in quarantena per cui nessuno potrà più uscire ed entrare nel quartiere e si scatenerà il panico.

Pubblicità

Una vita, le anticipazioni dal 22 al 26 febbraio: il contagio di Susana

German scopre che le persone si sono contagiate a causa dell’acqua della fontana per cui vieta a tutti di utilizzare tale fonte. Il venditore Rufino, però, continua a riempire boccette dalla fontana spacciandole per un rimedio miracoloso ma fortunatamente viene bloccato dal buon Pablo e da Servante. Il numero dei contagiati, nonostante tale rimedio, continua a crescere per cui Justo si offre di ospitare i malati nella sua camera d’albergo.

German dapprincipio non accetta l’aiuto dell’uomo ma poi è costretto a farsi aiutare in quanto Cayetana gli impedisce di curare i malati nella loro dimora. Il Nunez scopre poi che, a causa dell’epidemia, la polizia ha interrotto le ricerche della sua bambina per cui chiede a Felipe di cercare la piccola assieme. L’Hermoso però si rifiuta categoricamente. Succede poi che, mentre la gente povera si fa in quattro per aiutare i compaesani, i ricchi cercano di scappare ma non ci riescono in quanto il quartiere viene messo in quarantena.

Pubblicità

German si prodiga per curare gli ammalati e suggerisce ai non infetti un modo per non contrarre la malattia. Il numero dei contagiati, però, cresce e tra questi vi è anche Susana per cui il medico è costretto ad allestire un ospedale di quartiere. Celia, infine, sempre più succube di Cayetana, comincia a credere che siano stati Justo e la moglie a rapire la sua bambina.

Una vita, le trame al 26 febbraio: Marco si infetta

Trini si reca da Celia per supportarla ma la donna la tratta in malo modo e l’accusa di essere la complice di Manuela e di Justo.

Frattanto la povera Paciencia trova le boccette comprate da Casilda e ne beve il contenuto senza sapere a quali rischi andrà incontro. In seguito succede che anche Marco si infetta e chiede a Claudio di aiutarlo. L’uomo però si rifiuta di farlo e gli intima di stare lontano da lui. Il ragazzo, però, non viene lasciato solo e viene anch’egli curato insieme agli altri. Le condizioni di Fabiana, invece, continuano a peggiorare per cui viene trasportata nell’ospedale da campo e German diagnostica che per la donna non c’è più nulla da fare.

Pubblicità

Quest’ultima, capendo di essere giunta alla fine, chiede di poter vedere Guadalupe e si riconcilia con lei. Trini, frattanto, continua ad essere allarmata per le condizioni mentali della sua amica Celia e cerca in ogni modo di vederla ma la Hermoso si rifiuta di interagire con lei. Infine Casilda, spronata da Pablo, decide di gettare le bottiglie d’acqua contaminata ma non le trova. La ragazza va quindi nel panico ma poi si accorge che Paciencia le ha utilizzate per lavare il pavimento. Fabiana, Susana e Marco periranno a causa del tifo? Per le anticipazioni di marzo della telenovela Una vita, clicca su Segui’ su in alto a destra.