In questi giorni il web si sta dividendo su un dubbio amletico: si è fatto il lifting o è una semplice dieta? Parliamo dell'imprenditore e manager di Formula Uno Flavio Briatore, sposato da diversi anni con la showgirl Elisabetta Gregoraci. La quale ha postato sul proprio profilo Istangram una foto in primo piano assieme al marito visibilmente dimagrito con la didascalia: «Merito di una dieta e di una barba più lunga del solito». La foto ha ovviamente subito fatto il giro del web, tra chi paragona Briatore a Marlon Brando, e chi, in maniera meno lusinghiera a Franco Califano.

Pubblicità
Pubblicità

In effetti, la somiglianza con quest'ultimo, soprattutto negli ultimi anni di vita, è molto forte. Complice anche un paio di occhiali viola molto simili a quelli utilizzati dal compianto cantautore romano. Tanti cybernauti però non credono al fatto che la sua trasformazione sia dovuta solo a una semplice dieta, parlando invece di una precisa tecnica di lifting, definita ''verticale''. Al Corriere della sera ha detto la sua in merito Roberto Calabria, chirurgo e grande amico di Briatore. Ecco cosa ha detto, aiutandoci a capirne di più sul caso.

La foto della discordia postata su Instagram
La foto della discordia postata su Instagram

Briatore molto attento all'estetica

Il dottor Calabria sostiene di essere un grande amico dell'imprenditore e ritiene che egli sia molto attento all’estetica e non solo alla cura del proprio look. Nel suo studio, ammette, arrivano sempre più uomini con compagne molto più giovani di loro, le quali insistono affinché i propri mariti o compagni si sottopongano a qualche ritocco. Il chirurgo poi accenna ha una nuova tecnica di lifting da lui inventata, chiamata «verticale».

Pubblicità

Ma non si sbottona nel dire se Briatore si sia o meno sottoposto a questo tipo di lifting, giacché il suo mestiere è coperto da «segreto professionale». Figuriamoci quando si parla di personaggi famosi, specie se pure molto amici di chi li ha operati.

In cosa consiste il lifting verticale

Ma cosa sarebbe questa nuova frontiera del ritocco chirurgico? Come spiega lo stesso Calabria, consiste nel riposizionamento dei tessuti evitando che cadano verso il basso, di qui il termine ''verticale''.

Con questa tecnica ricostruisce la struttura profonda del volto. Poi, quando i muscoli sono stati riportati nello stato originale, la pelle viene riposizionata. Ecco perché il volto appare più snello. Insomma, il dubbio permane. Dieta vs Lifting: voi cosa dite?

Clicca per leggere la news e guarda il video