Annuncio
Annuncio

Oggi la rubrica delle anticipazioni sulla terza stagione de Il Segreto non può che interessarsi ai colpi di scena che ci giungono dalla puntata di sabato pomeriggio 27 febbraio, quando Maria scocciata dal comportamento di Rigoberto abbandonerà il set fotografico. Dopo avervi svelato che a Puente Viejo arriverà una lettera indirizzata a Tristan Castro e che lo stilista ha deciso di venire nel paesello iberico per fotografare la Castaneda, ecco che Matias avrà delle difficoltà di ambientamento alla locanda di Emilia ed Alfonso, mentre il ritorno di Aurora non sarà preso bene da tutti quanti. Ma andiamo a svelare in dettaglio cosa accadrà nella puntata di sabato 27 febbraio 2016 alle ore 16:00 su Canale 5.

Annuncio

Anticipazioni Il Segreto, puntata di 27 febbraio

Le anticipazioni dell'episodio di sabato 27 febbraio rivelano che la Montenegro affronterà Aurora davanti a tutti gli abitanti di Puente Viejo, tanto che la ragazza, caparbia come la madre, non si farà intimidire dalle pesanti offese. A proposito Conrado prenderà le difese della fidanzata, tanto da innescare una lite furibonda con Bosco, che sarà soltanto sedata dall'arrivo di Gonzalo e Don Anselmo. A questo punto la matrona giurerà di vendicarsi, tanto che la sua vendetta non si farà attendere. Intanto Aurora confiderà alla sua cugina di nutrire dei dubbi sullo stilista Parigino, che invece sarà osannato dai residenti di El Jaral.

Nonostante l'intervento di Nicolas, la Castaneda si dimostrerà incapace di reggere i capricci dello stilista tanto da tornare alla sua residenza.

Annuncio
I migliori video del giorno

Emilia scoprirà che Francisca ha scritto delle missive a Raimundo, che, come saprete, è esiliato a Fuerteventura. La matrona non sarebbe favorevole alla richiesta d'indulto presentata dalla figlia e da Alfonso. A proposito il locandiere si feliciterà con Matias della decisione di non partire con la sua famiglia. Inoltre Alfonso sarà come un secondo padre tanto da proteggerlo dalle accuse infami. Che cosa succederà? Per saperlo non dimenticatevi di cliccare segui, il tasto sopra il titolo dell'articolo.