Fabrizio Corona è tornato a manipolare, padroneggiare e dominare i media. L'ex re dei paparazzi italiani è molto furbo, astuto e geniale sotto tanti punti di vista e l'ha dimostrato anche durante la prima puntata della nuova edizione dello storico e famoso talsk show di Mediaset, il Maurizio Costanzo Show. Criticato, attaccato, odiato e bersagliato dalla critica e dai giornalisti perché non sembra essere affatto pentito dei reati per i quali la Cassazione l'ha condannato a 13 anni e 2 mesi di reclusione.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

E' uno dei vip del jet set nazionale più seguiti su Instagram e Facebook, e continua a lanciare brand e prodotti per le nuove generazioni. Elogiato e venerato dai giovani come una divinità greca, l'ex agente fotografico sta facendo parlare di lui per tanti motivi: dal suo attacco gratuito e ingiustificato nei confronti dell'attuale direttore del TG4 Alessandro Cecchi Paone ai suoi numerosi ritocchi, fino al servizio shock e molto scomodo de Le Iene.

L'ex fidanzato di Belen Rodriguez, Fabrizio Corona, sta facendo terra bruciata intorno a lui.

Il servizio choc delle Iene sulle serate in nero

Filippo Roma del programma tv Le Iene ha realizzato un servizio molto scomodo e scottante sull'ex bad boy dello star system italiano Fabrizio Corona molti giorni prima della messa in onda della prima puntata del Maurizio Costanzo Show 2016. Lo showman e inviato delle Iene ha verificato che l'ex marito di Nina Moric percepirebbe una metà del compenso per le serate in disco in nero e un'altra metà mediante bonifico per un valore complessivo di 7mila euro! Il servizio non è stato mai trasmesso dal programma di Italia 1... Perché? Ci sarebbe stato il veto di Maurizio Costanzo, che aveva ottenuto l'esclusiva video del Fabrizio Corona redento.

I migliori video del giorno

Una situazione incredibile e paradossale che, guarda caso, sta trovando poco spazio sui giornali e sui siti web. Urge un tapiro d'oro di Valerio Staffelli di Striscia la notizia al patron di Mediaset... Ma si sa che questa ipotesi non si concretizzerà mai... D'altronde è meglio regalare 21 tapiri a Belen Rodriguez per qualche tatuaggio cancellato..

L'indignazione della Rete e la minaccia di addio di Davide Parenti

Dagospia ha rivelato in esclusiva che il fondatore, ideatore e guru del programma di Italia 1 Le Iene Davide Parenti avrebbe minacciato l'addio poiché diversi episodi di questa stagione lo avrebbero umiliato e penalizzato. Mediaset ha diramato un comunicato stampa in cui ha dichiarato che non si è trattato di un caso di censura, ma di una scelta di tutela giuridica della società per via della posizione legale di Fabrizio Corona. Il popolo del web è indignato e le polemiche si sprecano in Rete... Può un personaggio come Corona tenere sotto scacco un colosso della tv come Mediaset? Oltre a questo servizio ce ne sono degli altri che le Iene non hanno trasmesso per salvaguardare la posizione legale e l'immagine di altri vip? L'unico vincitore di questa triste e deludente storia è sicuramente Fabrizio Corona.

Tra gli sconfitti ci sono sicuramente il diritto di cronaca e il diritto di informazione!