Gomorra, la serie 2, come tutti si aspettavano, continua ad appassionare il pubblico di tutte le età. Ancora una volta ci troviamo ad essere spettatori dello scontro tra i Savastano e Ciro di Marzio, una lotta che sembra non voler terminare.

La prima parte della seconda stagione

Mentre per la prima serie il finale era prevedibile, la seconda stagione è ricca di colpi di scena. Ricordiamo, a proposito di ciò, le morti inaspettate di personaggi rilevanti all'interno della storia.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Gossip

Un esempio è la morte del boss Salvatore Conte, molto discussa sui social, di cui ha risposto lo stesso attore interprete del personaggio Marco Palvetti, affermando che era necessaria per il continuo della storia.

Invece, nell'ultima puntata trasmessa, la numero 8, a lasciare senza parole il pubblico è stata la morte del caro amico di Ciro: Rosario, detto "'o nano". Il pubblico non sa cosa aspettarsi dalle prossime puntate, nè riesce a prevedere come potrebbe proseguire la storia.

 Chi sarà il prossimo a morire?

Molti si aspettano un ultimo colpo di scena caratterizzato dalla morte di uno dei protagonisti. Il pubblico si divide così in più fazioni: qualcuno pensa che il duro destino toccherà a Ciro, per punirlo delle sue cattiverie (tra cui l'uccisione della moglie), altri pensano che sia Genny a lasciare per sempre la storia. In realtà, gran parte del pubblico ipotizza che il prossimo a morire potrebbe essere proprio don Pietro, visti i suoi continui problemi di salute.

Trama delle prossime puntate

Nelle ultime puntate abbiamo visto i Savastano perdere gran parte del loro potere, ma il clan cerca di recuperare il tutto attraverso altri mezzi.

I migliori video del giorno

Infatti, don Pietro ha dato inizio ad una guerra tra gli stessi Alleati, i quali hanno iniziato ad accusarsi a vicenda degli omicidi avvenuti. Vedremo quindi Ciro di Marzio che incita gli Alleati a farsi la guerra, in modo da ottenere il controllo su tutte le piazze di Secondigliano. Tutti si contendono le piazze che sono ormai libere e Ciro si ritroverà sempre di più da solo, mentre il clan Savastano continuerà a fortificarsi.