Un piccolo estratto dal libro di Ken Wharfe - ex guardia del corpo di Lady Diana - in cui vengono svelati particolari della vita intima della compianta principessa, è stato pubblicato qualche ora fa dal 'Daily Mail'.Le vicende si svolsero prima che divorziasseda Carlo D’Inghilterra, suo marito: 'Dopo la nascita di Harry cominciò a farsi degli amanti - racconta Ken Wharfe - ma, prima di lasciare il principe,per salvare il suo matrimonio Dianafece anche l’impossibile, pur sapendo che la crisi era stata scatenatada Camilla Parker Bowles.Lei stessa ammise,prima dell'incidente in cui perse la vita, di avere avuto delle relazioni amorosedurante il corso del suo matrimonio'.

Al 'Daily Mail' un estratto del libro di Wharfe su Lady Diana

'Nel 1986 giravano parecchi pettegolezzi a palazzo, riguardo una presunta relazione tra Barry Mannakee e Diana, l'uomo addetto alla sua sicurezza - racconta ancora Ken - una relazione che sarebbe cominciata nell'85, quando la principessa soffriva di depressione post-partum dopo la nascita del suo secondogenito, Harry. Un membro dello staff del principe Carlo, a quanto pare, raccontò di averli sorpresi in atteggiamenti intimi eMannakee in breve tempo fu assegnato ad altri incarichi: un anno dopo, misteriosamente, ebbe un incidente stradale in cui perse la vita.

Uno degli amanti di Diana, James Hewitt, sostenne che Mannakee, invece, fu 'eliminato' dai servizi segreti britannici: quando Carlo le comunicò la brutta notizia lei scoppiò in lacrime, ma questo non credo provi nulla di concreto. A dir la verità non credo neanche al complotto dei servizi segreti che 'elimina' l'amante scomodo, troppo fantasiosa; quelche posso dire, invece, è che Diana se la spassava spesso con i suoi amanti, a volte con più di uno'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Lady Diana Incontrava i suoi amanti in casa di amici

'Durante la sua relazione con Hewitt - considerato tutt'ora il vero padre del principe Harry per l'evidente somiglianza - Lady D, nonostante avesse ammesso di esserne innamorata,avrebbe avuto comunque altri amanti:James Gilbey, per esempio, che incontrava in casa dei suoi amici in segreto; nelle stesse residenze le piaceva consultare spesso anche gli indovini, di cui subiva il fascino.

Fu al telefono che lasciò Gilbey: gli disse che temeva di restare incinta, non poteva permettersi di mettere al mondo un figlio che non fosse di suo marito, il principe Carlo D'Inghilterra. Le conversazioni tra i due furono registrate, pare dai servizi segreti, e poi rivendute ai giornali'.

'Qualche tempo dopo s’infatuò di Oliver Hoare, un mercante d'arte amico di Carlo: nel 1992 lo sorpresi mentre fumava un sigaro (Diana non sopportava il fumo) fuori dai suoi appartamenti: il mattino seguente feci delle battute di spirito, alludendo alla presenza di Oliver nella sua camera da letto.

Fu da allora che la principessa Diana, apertamente, iniziò a manifestare nei miei confronti una forte antipatia.'

Se vuoi leggere altre notizie su questo argomento clicca 'segui'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto