Prosegue l’avventura della supereroina dal mantello rosso intenta a proteggere i cittadini di National City. Supergirl tornerà venerdì 16 settembre con tre nuovi e avvincenti episodi in prime-time su Italia1, tra nuovi nemici, un’identità che potrebbe essere svelata e un segreto che sta per riemergere dal passato. Scopriremo di più, dopo il riassunto di ciò che è successo la scorsa settimana.

Riassunto episodi precedenti

Venerdì 9 settembre sono andati in onda tre episodi emozionanti in prima serata su una delle emittenti Mediaset. Kara e Alex ricevono la visita della madre – Eliza – per la Festa del Ringraziamento, dov’è stato invitato anche Winn, ma la cena finisce con una discussione tra Eliza e Alex.

Kara, nella stessa puntata, avrà a che fare con Livewire, la radiocronista licenziata per aver attaccato Supergirl e divenuta una donna dai superpoteri in seguito ad un fulmine. Eliza scopre che Kara è Supergirl, ma non è entusiasta della notizia e litigherà ancora una volta con Alex per non averla protetta e nella lite rivelerà un segreto sul padre della ragazza, che coinvolge anche la DEO. Kara e Alex inizieranno a indagare su Hank per scoprire se la sua presenza con Jeremiah Denvers in Africa meridionale è motivo della morte del padre.

Anticipazioni Supergirl del 16 settembre

Venerdì 16 settembre nei tre nuovi episodi in onda su Italia1, vedremo Alex e Hank intrappolati nel DEO a causa di un terremoto che colpirà National City. Supergirl sarà alle prese con suo zio e nasceranno dettagli sulla madre della ragazza che non avrebbe mai immaginato.

I migliori video del giorno

Intanto, la CatCo sarà attaccata da un pirata informatico che dovrà cercare di fermare e in seguito la Direttrice della testata giornalistica inizierà a presumere la vera identità di Supergirl ma Kara farà di tutto per depistare i sospetti di Cat nei suoi confronti. Infine Hank, dopo una situazione di calma apparente tra il DEO e Astra (zia di Kara), sarà rapito. Puntate dai colpi di scena e dalle grandi emozioni che non si potranno di certo perdere.