Non sono passati troppi giorni dalla vicenda che ha coinvolto la conduttrice di Sky Sport Diletta Leotta, che già si registra un nuovo scandalo a luci rosse. Vittima degli hacker è stata questa volta Maria Teresa Buccino. Un filmato hard ha iniziato a circolare su WhatsApp, spargendosi a macchia d’olio, nel quale veniva ripresa una ragazza nella sua intimità. In un primo momento si è pensato fosse Cristina Buccino, la ex professoressa de ‘L’Eredità’ di Carlo Conti. Il motivo? Seppur il volto non fosse molto nitido, con il viso mai completamente visibile, è stato un tatuaggio a permettere agli utenti di riconoscere l’identità della protagonista del video osé.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Gossip

Un tattoo che la trentunenne possiede nella zona inguinale. Nonostante questo, però, la certezza che fosse lei non c’è stata, visto che la stessa farfallina tatuata la possiedono nella stessa posizione del corpo anche le sue due sorelle: Donatella e Maria Teresa.

Dopo poche ore è arrivata l’ufficialità, sia per quanto riguarda l’autenticità del filmato, sia per quanto concerne la ragazza protagonista. Si tratta di Maria Teresa.

L'altra Buccino è la vittima

Nel corso della serata, Cristina Buccino è stata presa d’assalto sui social network, con il suo profilo Instagram inondato di commenti stupidi ed insulti. L’ex naufraga de ‘L’Isola dei Famosi’, sotto shock per l’accaduto, si è recata alla Polizia Postale per denunciare l’accaduto e tentare di bloccare la diffusione del filmato, che nel frattempo veniva condiviso tra gli utenti su qualsiasi piattaforma sociale. Vittima di questo hackeraggio è stata sua sorella Maria Teresa, che ha confermato di essere lei la ragazza nel video e che si tratta di immagini private risalenti a 4 anni fa.

I migliori video del giorno

Il filmato era stato registrato dal suo fidanzato dell’epoca ed ora si sta indagando se sia stato lui a divulgarlo online oppure se qualcuno glielo abbia sottratto illegalmente, come accaduto la settimana scorsa alla giornalista sportiva di Sky.

Le sorelle calabresi, soprannominate le Kardashian italiane, sono particolarmente apprezzate sui social, ma ora si trovano a dover affrontare una vicenda che mai si sarebbero aspettate. Parliamo al plurale, anche se la vittima è solamente una, perché le tre ragazze hanno sempre dichiarato di essere molto unite, perciò insieme cercheranno di lasciarsi alle spalle questa spiacevole esperienza. Ancora una volta, però, è stata violata la privacy di una persona, un fatto grave che purtroppo continua ad avere seguiti. Prima di lasciarvi, vi invitiamo a seguirci per altre notizie Gossip.