Giovedì 15 settembre va in onda la seconda puntata di Squadra Antimafia 8, la fiction di Canale 5. Scopriamo le anticipazioni di quanto vedremo in prima serata domani. La prima puntata ha avuto un discreto successo di pubblico, con gli ascolti che sono arrivati a toccare il 17 per cento di share, un punteggio molto vicino a quello raggiunto, su Rai Uno, da Un medico in famiglia 10. C'è grande entusiasmo tra i fan per quelli che sono stati i tre nuovi personaggi (più il boss, of course) che hanno monopolizzato l'attenzione del debutto di giovedì scorso. 

La fuga

Le anticipazioni sulla seconda puntata di Squadra Antimafia 8 del 15 settembre si riferiscono alla fuga, in grande stile, di Rachele Ragno.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

La donna, che in passato aveva ricoperto un ruolo centrale nella fiction provocando, tra virgolette, la virilità del vice questore Domenico Calcaterra, si trova rinchiusa in un ospedale psichiatrico.

Sarebbe già più opportuno utilizzare però il passato, vista la fuga della sorella di Ettore, passato da un po' di tempo a questa parte a miglior vita. 

Quale sarà il ruolo di Rachele all'interno dell'ottava stagione di quest'anno? Di sicuro si metterà nei guai, come ha sempre fatto, e difficilmente collaborerà con la Duomo, anzi, farà il possibile per ostacolarla in ogni modo, anche alleandosi - è un'ipotesi, ma abbastanza concreta - a Giovanni Reitani, il super boss che ha fatto ritorno nella sua Catania per dettare nuovamente legge dopo un'assenza pluriennale, durata 30 anni. 

Proprio su quest'ultimo si concentreranno le nuove indagini della squadra capitana da Anna Cantalupo, ancora visibilmente sotto shock dopo la morte del suo ex compagno, Tempofosco, rimasto vittima di un attentato orchestrato direttamente dal boss Reitani.

I migliori video del giorno

Uno shock che stava per costarle la vita durante la prima puntata, quando è stata salvata a più riprese dai nuovi componenti della Duomo voluti proprio dal suo fidanzato, vale a dire Carlo, Giano e Rosalia. 

Sarà Rosalia a scoprire che dietro le ultime stragi di sangue che hanno imperversato nei vicoli e nelle campagne di Catania c'è nientemeno che Giovanni Reitani, il grande boss, un mafioso privo di scrupoli, il cui ricordo di una ragazza bionda mentre corre all'indietro sulla spiaggia lo divora giorno dopo giorno assistendo agli spettacoli di una misteriosa ballerina di lap dance. Chi è quella donna? Quale interesse può avere nella vita di un boss come Reitani? Per avere le anticipazioni sulla terza puntata di giovedì 22 settembre cliccate Segui in alto a destra.