Una nube nera potrebbe cadere sulla partecipazione del concorrente Andrea Damante al reality show Grande Fratello VIP. Infatti, qualora le indiscrezioni risultassero del tutto vere, l’ex tronista del programma televisivo “Uomini e Donne” rischierebbe grosso. Andrea Damante, nei giorni scorsi, si è notevolmente preoccupato dopo aver riscontrato dolori addominali che lo hanno colpito all’improvviso. Il problema principale è che ha incolpato di ciò un prodotto alimentare, della marca che fa da sponsor ufficiale a questa edizione del Grande Fratello Vip, marca sotto gli occhi di tutti i telespettatori, che di certo non avranno fatto fatica ad individuare.

Addirittura, secondo quanto riportato dalla rivista “Chi” diretta da Alfonso Signorini, opinionista del reality show, l’azienda produttrice incolpata dall’ex tronista non sarebbe rimasta per niente indifferente a queste dichiarazioni. Anzi, pare che voglia prendere seri provvedimenti contro Andrea Damante, che potrebbero comprendere persino un risarcimento danni.

 

Quali saranno le ripercussioni delle dichiarazioni di Andrea Damante?

 

Sembra che lo sponsor, infuriato per le parole che Andrea Damante si è lasciato sfuggire, avrebbe deciso di rompere definitivamente il contratto con la produzione del Grande Fratello Vip. Questo gesto dell'ex tronista potrebbe avere delle ripercussioni anche sulla permanenza dello stesso nella casa più spiata d'Italia. Non è da escludere che ci possa essere una squalifica.

I migliori video del giorno

Un'altra ipotesi è che Andrea, appena uscirà dalla casa del Grande Fratello Vip, potrebbe pagare una penale per aver violato una regola del contratto. Quello che ci domandiamo è perché il concorrente, una volta riscontrati questi dolori, non sia andato in confessionale per parlare della questione o per chiedere una consulenza medica. Questo avrebbe sicuramente evitato l'enorme polverone che si è creato in questi giorni. Damante ha peccato di ingenuità e speriamo che questa sua mancanza non abbia ripercussioni troppo gravi.