Nei giorni scorsi è arrivato l'annuncio ufficiale da parte di Toei Animation. Dragon Ball Super sbarcherà anche in Italia a breve, probabilmente entro l'inverno del 2017 su Italia 1 e Italia 2. Mediaset non si è voluto lasciar sfuggire uno dei cartoni che ha appassionato e continua ad appassionare intere generazioni.

Nuove avventure e colpi di scena continui

Goku e gli altri personaggi noti di Dragon Ball sono pronti a stupire con una nuova serie ricca di colpi di scena e avventure. In Giappone la serie sta andando in onda su Fuji TV e il riscontro del pubblico è stato grandioso. La nuova stagione di Dragon Ball non ha nulla a che vedere con la versione GT.

Gli autori, infatti, hanno deciso di ripartire dal dopo Majin Bu, nemico presente nella serie Z. Verranno integrati anche degli episodi che erano stati trasformati in due film di animazione. Ci saranno delle modifiche alla trama, con nuovi periodi narrativi originali e battaglie all'ultimo sangue. Potenti nemici attendono Goku e i suoi amici: il pianeta terra sarà di nuovo in pericolo?

Le anticipazioni della prima puntata

La prima puntata di Dragon Ball Super dovrebbe essere trasmessa in Italia entro questo inverno. Mediaset sta studiando il periodo migliore per rilanciare su Italia 1 e Italia 2 una delle serie più amate di sempre. Andiamo intanto a scoprire cosa accadrà nella prima puntata, con qualche anticipazione sulla trama. La terra vive momenti di pace dopo la sconfitta di Majin Bu.

I migliori video del giorno

Goku ha allentato la presa con gli allenamenti e si dedica ad una vita più tranquilla, lontano dalle battaglie e dagli scontri coi nemici. Goten e Trunks si mettono in viaggio per trovare un regalo per Videl, fresca di matrimonio con Gohan. Mister Satan fa visita a Goku per ringraziarlo della popolarità conferitagli nel duello con Majin Bu e gli consegna un premio in denaro. Con cento milioni di zeni Goku può finalmente abbandonare il lavoro di contadino e dedicarsi nuovamente agli allenamenti. Chichi come prenderà questa decisione? Re Kaioh attende il nostro eroe a braccia aperte.