Sono passati quindici anni dalla prima volta che in America è andato in onda il primo episodio di "Una mamma per amica", la serie tv che ha conquistato il cuore dei fan fin dal primo momento.

Lorelay e Rory Gilmore sono decisamente una delle coppie più amate del mondo delle #Serie TV, protagoniste di uno show che, ancora oggi, vanta un gran numero di fan al seguito. Il sito di informazione Entertainment Weekly, in occasione del ritorno sugli schermi delle ragazze Gilmore, ha intervistato l'ideatrice dello show, Amy Sherman-Palladino, la quale, insieme a Lauren Graham, si è lasciata andare in importanti dichiarazioni che, di certo, non lasceranno a bocca asciutta i più curiosi.

La sigla iniziale, che è stata da sempre uno degli elementi distintivi dello show, è una canzone scritta e cantata da un uomo, Carole King: fu lui stesso, una volta venduti i diritti ai produttori della serie, a proporre alla creatrice l'idea di un duetto con la figlia. All'intero cast sembrò un'idea geniale e così la canzone venne nuovamente registrata con voce femminile rendendola quella che oggi Amy Sherman-Palladino definisce "the greatest theme song in the entire world!".

Un'altra delle cose che difficilmente i fan hanno dimenticato sono i look sbarazzini di Lorelay Gilmore, forse un po' troppo eccentrici e bizzarri per una mamma. L'attrice Lauren Graham, che ha interpretato Lorelay, ci tiene però a far sapere che, in realtà, era lei stessa a decidere cosa avrebbe indossato il suo personaggio.

I migliori video del giorno

La scelta di portare bandane stravaganti o abbinamenti decisamente anticonformisti era una scelta consapevole, frutto del suo gusto personale.

La bellissima Stars Hollow, cittadina dove l'intera storia si sviluppa, esiste veramente, ma si chiama Frog Hollow, si trova in Connecticut ed è la città natale di Mia Farrow. Amy Sherman-Palladino insieme al marito, infatti, dopo aver fatto visita alla Farrow nella sua città, sono rimasti così estasiati dal clima e dall'atmosfera della piccola cittadina che, una volta tornati a casa, si sono buttati subito sulla stesura di una nuova serie che ruotasse intorno alle storie degli abitanti di una comunità ispirata a Frog Hollow.

Chi ha da sempre creduto al ritorno di "Una mamma per amica" è stata l'attrice Kelly Bishop (Emily Gilmore, nonna di Rory nella serie). Nell'intervista viene raccontato che per la Bishop il ritorno sugli schermi dello show è diventato un chiodo fisso da quando, dopo essersi esibita in una commedia a Broadway, l'attrice è stata raggiunta da alcuni giovani fan dietro le quinte che la seguivano da quando l'avevano conosciuta nella serie Gilmore Girl. 

"Una mamma per amica", dopo il debutto su #Netflix, si è dimostrata essere una delle serie tv più seguite in streaming: non poteva di certo non avere un seguito. #Anticipazioni Tv