Paolo Sorrentino è tornato a stupire. Dopo il successo internazionale de La Grande Bellezza, il regista napoletano, spiazza tutti, abbandonando per un momento il cinema per dedicarsi alla televisione, ottenendo risultati esaltanti. I primi due episodi della mini serie televisiva The Young Pope, sono stati trasmessi in anteprima mondiale, durante la 73° Mostra del Cinema di Venezia. I commenti a caldo dei critici e degli addetti ai lavori hanno elogiato a gran voce il nuovo lavoro di Sorrentino. La serie ha dunque già convinto il mercato estero e verrà trasmessa in 110 Paesi. Andrà in onda in Italia su Sky Atlantic HD il 21 ottobre 2016 alle 21.15 ed in numerosi Paesi europei a fine ottore.

Gli Stati Uniti dovranno attendere il 2017. The Young Pope, prodotto in collaborazione tra Regno Unito, Italia, Francia, Spagna e Germania, è stato girato interamente in lingua inglese. Il budget stanziato per la sua produzione è stato di 40 milioni di euro ed il regista partenopeo, è già a lavoro per la scrittura di una seconda stagione.

Jude Law è The Young Pope

Il cast della serie è stellare. Jude Law interpreterà il giovane Papa, un personaggio controverso e misterioso che rappresenterà l'umana contrapposizione tra sarco e profano. L'attore americano si è detto profondamente onorato di aver preso parte ad uno dei progetti più innovativi e virtuosi degli utlimi tempi. È rimasto estasiato dal fascino e le bellezze di Roma, la città eterna dove la fiction è stata girata ed ha ammesso di aver tentato d'imparare la nostra lingua.

I migliori video del giorno

Per alcuni gesti che caretterizzano il personaggio di Papa Belardo, l'attore ha attinto da una foto di Papa Pio XII e dalla posa del calciatore inglese Rooney.

Paolo Sorrentino invita a guardare The Young Pope in lingua originale

Come già accennato in precedenza, la serie è stata girata in inglese, essendo il cast formato da attori provenienti da ogni parte del mondo. A tal proposito, Sorrentino, ha invitato il pubblico a guardare la sua fiction in lingua originale e con i sottotitoli in italiano, al fine di carpirne fino in fondo l'atmosfera e la vera essenza dei personaggi.