Fra le serie televisive di recente uscita, grande è stata l'attesa per dirk gently's Holistic Detective Agency, serie TV di fantascienza della BBC America basata sull'omonimo romanzo di Douglas Adams. In USA sono già stati trasmessi i primissimi episodi a partire dal 22 ottobre, mentre la serie completa sarà composta di 8 puntate e vedrà la conclusione il giorno 11 dicembre.

Lo scomparso douglas adams è autore della trilogia di romanzi umoristici di fantascienza guida galattica per autostoppisti, successivamente estesa a pentalogia, pubblicata a partire dal 1977 e a sua volta già trasposta in un film per il cinema nel 2005.

Il romanzo Dirk Gently's Holistic Detective Agency risale invece a 1987 ed è scherzosamente descritto dal suo autore come una commedia basata su elementi ghost-horror, non priva di viaggi temporali e altre stranezze come elementi di meccanica quantistica. Insomma, un autentico guazzabuglio fantascientifico, costantemente basato sull'umorismo tipico dell'autore.

La serie Dirk Gently's Holistic Detective Agency è scritta da Max Landis e vede come protagonista principale l'attore Samuel Barnett, già noto al pubblico per aver interpretato la trilogia filmica de Il Signore degli Anelli, che qui veste i panni del detective Dirk Gently. Il ruolo della sua reclutante spalla è affidato invece a Elijah Wood. La serie è prodotta dalla BBC America e da Netflix. L'idea principale è quella della particolarità della tecnica investigativa di Dirk Gently: l'investigazione olistica, un principio di interconnessione di tutti gli elementi che si incontrano nella propria esperienza.

I migliori video del giorno

Grazie ad essa, il protagonista riuscirà a risolvere i particolari misteri che gli si prospettano davanti. Una idea assolutamente rivoluzionaria che fa da contrasto con i presupposti quasi banali dei casi di investigazione che si presentano davanti a Dirk: nella sua prima avventura dovrà infatti occuparsi di ritrovare un gatto scomparso. Ma niente è banale come sembra. Ben presto l'investigatore si ritroverà alle prese con le più bizzarre invenzioni narrative, quali un Monaco elettrico dal cattivo funzionamento, nonché una autentica macchina del tempo.