#operazionebullismo. Stavolta è una missione quella che tocca stasera ai ragazzi del Grande Fratello che nella casa più spiata d'Italia stanno seguendo. I ragazzi si posizionano davanti allo schermo ed urlano "Io non ci sto". Parte così la campagna contro il bullismo in tv.

La campagna contro il bullismo

Il tema del bullismo è sempre fresco. La campagna "Scream challange" parte dalla casa del Grande Fratello seguendo le dinamiche dell'Ice Bucket Challenge  avviata nel 2014 per raccogliere fondi per la ricerca contro la SLA, lanciata in America dall' ALS Association. All'epoca la campagna riscosse grandissimo successo e venne seguita da tutto il mondo.

Da politici ad attori, fino a persone comuni, si prestarono a farsi lanciare un secchio di ghiaccio addosso per poi apprestarsi a fare delle nomination. I nomi indicati dovevano prendere parte alla campagna e lanciarsi addosso un secchio di ghiaccio facendo poi girare l'iniziativa. I soldi raccolti permisero di fare passi in avanti nello studio del nuovo gene NEK1, analizzato grazie ai finanziamenti in modo veloce dando così possibilità di avviare delle analisi approfondite sull'influenza che questo ha sullo sviluppo della malattia.

Il bullismo in Italia

Da sempre in Italia si parla di bullismo fra i giovani ma negli ultimi anni il tema è diventato più complicato. Da quando la tecnologia si è sviluppata, fare del bullismo è stato più semplice (video, foto, audio che ricordavano il momento e minacce di diffusione, condivisione del materiale registrato on line) e allo stesso tempo ha assunto toni neri.

I migliori video del giorno

Molti ragazzi che ne sono stati vittime si sono suicidati o non sono riusciti a denunciarlo. I concorrenti della casa del Grande Fratello hanno preso a cuore la missione e hanno emesso un forte urlo e poi pronunciato la frase slogan "Io non ci sto" indossando una maglia nera con scritto "Scream Challange". Come nella campagna per la lotta alla SLA, i concorrenti hanno fatto delle nomination passando il testimone a tutti gli ex partecipanti dell'edizione del Grande Fratello Vip. Saranno loro a doversi far riprendere mentre ripeteranno lo slogan e lanceranno la nomina sperando che i video abbiano diffusione totale.