La grande fiction di Rai 1, I Medici - Masters of Florence, con la quarta puntata che andrà in onda martedì prossimo 8 novembre giungerà alla sua conclusione. La fiction è risultata molto gradita al pubblico televisivo e lo dimostrano anche i dati di ascolto delle prime due puntate. Si è così già iniziato a parlare anche di una seconda stagione che secondo le prime indiscrezioni si concentrerà soprattutto sulla storia di Lorenzo de' Medici, soprannominato anche Lorenzo il Magnifico.

Chi ha ucciso Giovanni de' Medici?

Nella quarta ed ultima puntata de I Medici - Masters of Florence dell'8 novembre verranno trasmessi gli episodi numero 7 e numero 8, gli ultimi due appunto.

Nell'episodio numero 7, intitolato 'Purgatorio', vedremo Cosimo de' Medici impegnato nel dover decidere chi occuperà il posto rimasto vacante nella Signoria: si faranno avanti suo figlio Piero e il banchiere Pazzi. Inoltre Cosimo dedicherà meno tempo a Maddalena, la quale poi stringerà amicizia con Marco Bello. In questo stesso episodio Marco Bello si deciderà finalmente a confidare a Cosimo i sospetti che nutre nei confronti di Lorenzo e in merito alla morte del loro padre, Giovanni de' Medici. Per questo motivo Cosimo affronterà suo fratello che cercherà di difendersi e discolparsi, ma in seguito i sospetti si sposteranno proprio su Marco Bello. La moglie di Albizzi invece accuserà Cosimo della morte del marito e a quel punto anche il papa lascerà le residenza dei Medici.

L'episodio conclusivo de I Medici

Nell'ottavo episodio, 'Epifania assoluta', vedremo che il banchiere Pazzi riuscirà nell'intento di far togliere ai Medici la possibilità che essi continuino a gestire le imposte dell'ente ecclesiastico, ma Cosimo a quel punto cercherà di contrastare questa decisione.

I migliori video del giorno

Maddalena intanto scoprirà di aspettare un figlio da Cosimo e anche Contessina lo verrà a sapere: per la moglie di Cosimo la decisione da prendere riguarderà che cosa fare di Maddalena e del figlio che porta in grembo. Inoltre in questo episodio conclusivo Cosimo chiederà perdono a Lorenzo, il quale dovrà poi aiutarlo nel riuscire a incastrare Pazzi. Al fine di poter riconquistare la città e il papato, Cosimo tornerà a Roma da papa Eugenio, mentre vedremo Piero che in vece del padre parlerà alla Signoria.