Il successo dell'attore abruzzese lino guanciale è legato alla sua partecipazione nelle fiction di Rai Uno: infatti come ha rivelato in una recente intervista la sua decisione si è rivelata vincente. Bisogna sottolineare che la maggior parte delle serie televisive, proposte dalla Rai hanno raggiunto ascolti al di sopra di ogni aspettativa: infatti con l'emittente Mediaset non sembra esserci partita: il primo ruolo che ha interpretato il volto maschile più amato della fiction è stato quello di un avvocato nella serie Una Grande Famiglia, al fianco dell'attrice Sarà Ferbebhaum. Lino Guanciale è il migliore attore della televisione per il pubblico italiano?

Il rapporto con la politica

Inoltre Lino Guanciale ha spiegato di avere ricevuto un'offerta importante dalla Mediaset, per sostituire l'attore Marco Bocci nella nota serie televisiva Squadra Antimafia, ma ha deciso di rifiutare ed ha sempre seguito il percorso della Rai, che lo ha visto negli anni protagonisti indiscussi, da farlo considerare un nuovo sex symbol italiano, insieme al collega Giuseppe Zeno.

Ha anche avuto modo di parlare della persona di Berlusconi, sottolineando di non aver condiviso le idee del governo dell'imprenditore milanese e quegli anni sono stati difficili per il suo approdo nella televisione. Bisogna dire che nessuna delle fiction Rai è stata interrotta per un improvviso calo di ascolti ed il segreto di questo successo stabile si ritrova nelle tematiche interessanti ed innovative. Inoltre Guanciale ha rivelato di non essere l'erede di Terence Hill, per vestire i panni del parroco: in particolare per la sua giovane età ed anche per il fatto che non vuole avere un ruolo così centrale. Berlusconi è considerato il rappresentante di una politica lontana dalle idee dello stesso Guanciale: si deve notare che parliamo di un attore, che si è sempre raccontato a tutto tondo e questo è un aspetto singolare nel mondo dello spettacolo.

I migliori video del giorno

Ha ironizzato sulla questione definendo il momento più basso della sua vita quello della vittoria del Milan in Champions League ed era un tempo in cui non voleva fare televisione.

Per rimanere sempre aggiornati sulle notizie e anticipazioni del mondo della televisione potete cliccare sul tasto in alto a destra segui e commentare.