“C’è qualcuno che mi paragona ad una mummia.” È così che inizia il video-selfie che introduce Gemma Galgani nel nuovo studio di 'Selfie - Le cose cambiano', durante la prima puntata del 21 novembre del nuovo programma su Canale 5 di Simona Ventura. La celebre protagonista di Uomini e Donne Over ha chiesto infatti aiuto al programma per farsi “qualche ritocchino”, ma sono bastati pochi passi in studio che Tina Cipollari è subito scoppiata, urlando parole pesanti contro la sua "nemica". E in preda alla rabbia è pure caduta per terra.

La richiesta di Gemma Galgani

Nonostante le numerose interruzioni di Tina (“No, io non ce la posso fare.” “No, io non ho parole.”), Simona Ventura riesce a chiedere a Gemma cosa sia venuta a fare nel programma, e la diva di Uomini e donne risponde: “La mia richiesta è rapportata al fatto che qualcuna a caso (riferendosi a Tina) continua ad accusarmi di essere finta e rifatta.

Ma dato che non sono mai ricorsa a nessun intervento estetico, vorrei migliorare comunque il mio aspetto, grazie a qualche ritocchino. Ovviamente non voglio diventare la più bella del reame, ma vorrei essere un pochino più carina” A questo punto Tina si alza dalla sua sedia ed inizia ad attaccarla: “Ma ti rendi conto di cosa stai facendo? Tu non hai bisogno di un ritocchino, tu hai bisogno di un miracolo!”. E poi continua, rivolgendosi alla conduttrice del programma: “Simona, ma te la conosci? E’ una persecuzione! Poi pensa di risolvere il problema con delle punture? Ma dato che ha questa possibilità, che chiedesse un restauro completo!”.No Simona.” Replica Gemma, e afferma: “Dato che ultimamente sono stata apprezzata anche da ragazzi più giovani, vorrei solo essere più attraente e carina!”.

Di fronte a questa dichiarazione, Tina si alza nuovamente e urla “Ecco qual è il tuo problema. Tu vuoi piacere ai trentenni, ma loro non ti vogliono. Impara ad accettarti!” Dette queste parole, però, l’opinionista di Uomini e Donne inciampa a causa del lungo vestito e cade per terra.

I migliori video del giorno

La caduta di Tina Cipollati

“Sono pure caduta a causa tua. Basta, basta!” urla Tina Cipollari dopo che, a favore di camera, è caduta in studio nel tentativo di sedersi sulla propria sedia. Ma la rabbia di Tina, non si ferma qui. Stanca del malocchio che, a detta della stessa Tina, Gemma le starebbe continuamente tirando, esce dallo studio alla ricerca di un corno rosso come portafortuna. In seguito, l’irritata donna entra di nuovo studio, dove nel frattempo i mentori del programma hanno rifiutato la richiesta di Gemma, ritenendo che una così bella signora non abbia bisogno di nessun ritocco. Gemma esce così di scena con in sottofondo la canzone "Ciao ciao bambina", e anche in questo caso Tina non riesce a trattenersi: “Non può uscire con questa canzone, una donna della sua età!”