Non sappiamo se sia uno scherzo, oppure la verità. Fatto sta che sull'ultimo numero della rivista Morning Two della casa editrice nipponica Kodansha, si può leggere che è in produzione una serie Live Action ispirata al manga Saint Young Men, creato dal talentuoso Hikaru Nakamura. Accanto alla news, uno dei due protagonisti del fumetto si domanda però se tale informazione sia reale. Non dovremo attendere molto per la risposta ufficiale che ci sarà fornita dalla stessa Kodansha sul prossimo numero di Morning Two. Su tale magazine viene pubblicato settimanalmente il manga di Saint Young Men e la settimana prossima sarà edito il capitolo 100. Altri aggiornamenti potrebbero pervenire dal sito internet ST023, che al momento risulta essere ancora inattivo.

Saint Young Men ha come protagonisti due personaggi davvero speciali: Buddha e Gesù!

Quando non esistono confini religiosi

Saint Young Men narra le bizzarre avventure di Gauthama Siddhartha (il Buddha) e di Gesù Cristo. I due, stanchi della beata (ma noiosa) vita in Paradiso, decidono di prendersi un periodo di vacanza sulla terra, precisamente in Giappone. Gesù e Buddha si divertiranno molto durante la loro permanenza sulla Terra. I due, vivendo come comuni mortali, avranno a che fare, a tu per tu, con gli impegni, i problemi ed anche (perchè no?) le piccole gioie che ha in serbo per tutti la società contemporanea. Vedremo i due "giovanotti santi" sul treno durante l'ora di punta, mentre passano una giornata a Disneyland e mentre festeggiano il "compleanno di Gesù" durante il periodo natalizio.

I migliori video del giorno

Questo è solamente l'incipit di uno dei manga più divertenti, ironici e seguiti nel Sol Levante.

Un vero successo in madrepatria

Nel paragrafo precedente abbiamo usato la parola "ironico", del resto Saint Young Man è un manga umoristico, da prendere alla leggera e non sul serio. Tuttavia, il creatore Hikaru Nakamura riesce a rendere la sua comicità molto discreta e non si sfocia mai nella blasfemia o in un'irriverenza palese. Rideremo mentre Buddha, in giro per Tokyo, si lamenta guardando i suoi simulacri che lo raffigurano perlopiù grasso, mentre non potremo non adorare Gesù, la cui fisionomia è ispirata chiaramente a quella di Johnny Depp. A breve vi daremo tutte le informazioni riguardanti il possibile live action; ricordiamo però che nel 2013 uscirono già degli oav ispirati al manga, allegati all'ottavo e nono volume del fumetto. Per aggiornamenti su questa ed altre serie TV, cliccate Segui.