Non saliranno sul palco dell'Ariston ma hanno ugualmente conquistato la ribalta per un post pubblicato su Facebook. Attraverso il social network Gli Statuto hanno comunicato ai propri seguaci di essere stati estromessi dal festival della canzone italiana. Il gruppo torinese ha precisato che la canzone presentata non è stata presa in considerazione dalla commissione nonostante il massiccio sostegno dei fan. La band ha chiuso il post con l'elenco dei venti big prescelti per il Festival di Sanremo. Un'anticipazione che ha scatenato la rabbia degli organizzatori dell'evento canoro. In un primo momento si è pensato ad una ripicca del gruppo per la mancata partecipazione al festival della canzone italiana.

Travolti dalle critiche Gli Statuto hanno deciso di chiarire la loro posizione con un successivo post.

"Il nostro brano non è mai arrivato in commssione"

La band ha spiegato di non aver anticipato i nomi dei big in gara ma di aver soltanto riportato soltanto i nomi pubblicati da alcuni giornali on line. La band torinese ha anche "allegato" anche una serie di link relativi ai nomi dei possibili partecipanti a Sanremo 2017. Gli Statuto hanno inoltre precisato che non volevano assolutamente vendicarsi per la mancata partecipazione alla rassegna canora e che il post pubblicato su Facebook è stato equivocato. Inoltre il gruppo ha sottolineato che il brano presentato alla commissione non è stato preso in considerazione perché non è mai giunto a destinazione. Nello specifico Gli Statuto hanno precisato di non aver seguito la procedura corretta nel trasmettere la canzone da esaminare.

I migliori video del giorno

Elodie, Giusy Ferrero e Marco Carta tra i big?

La band torinese ha riferito che presenterà nuovamente il brano in occasione della prossima edizione del Festival seguendo la corretta procedura. Nonostante la precisazione social restano i dubbi sulla questione dei nomi dei cantanti. La reazione dell'organizzazione nei confronti de "Gli Statuto" fa pensare che l'elenco fornito dal gruppo torinese non si discostasse molto dalla realtà. Tra i possibili protagonisti della sessantesettesima edizione del festival della canzone italiana dovrebbero esserci Marco Carta, Elodie, Sergio Sylvestre, Giusy Ferrero, Chiara Galiazzo, Gigi D'Alessio, The Kolors, Marco Masini, Clementino e Fabrizio Moro.