Stefano De Martino [VIDEO], ospite del Maurizio Costanzo Show, ha parlato per la prima volta della fine del suo matrimonio con Belen Rodriguez, visto che la showgirl argentina aveva svelato al conduttore di aver fatto qualunque cosa per salvare la sua unione per il bene del piccolo Santiago.

Stefano De Martino ha sofferto per amore

A distanza di qualche mese, l'ex ballerino di Amici [VIDEO], ha raccontato la sua verità spiegando che purtroppo per lui dicembre è un mese molto triste, perché proprio lo scorso anno, subito dopo Natale, Belen Rodriguez fece pubblicare un comunicato stampa in cui annunciava di essere tornata single tra lo stupore generale.

Stefano De Martino dice: "Quest'anno il mio terremoto dell'anima è stato la separazione da mia moglie, per me l'anima è tua moglie, tuo figlio, una casa, il tuo habitat.

Poi il dolore per questo fallimento lo metabolizzi, lo chiamano elaborazione del lutto, si passa dalla negazione iniziale in cui si fa finta che non sia successo nulla, fino all'accettazione finale".

Il ballerino napoletano ora è fidanzato con la modella Diletta Puecher?

Il napoletano però, pare essersi ripreso da questo fallimento, anche se racconta che in questo momento della sua vita l'unica priorità è la felicità di Santiago, visto che in passato ci sono state delle piccole tensioni con la famiglia dell'ex moglie. Se in passato aveva negato qualche flirt, una rivista di Gossip l'ha paparazzato recentemente con la modella romana Diletta Puecher [VIDEO] con la quale avrebbe iniziato una nuova storia d'amore, così come aveva profetizzato Belen raccontando proprio a Maurizio Costanzo che l'ex marito è impegnatissimo da mesi con una donna che non appartiene al mondo dello spettacolo.

Per Stefano De Martino si annuncia un 2017 certamente più sereno dopo le difficoltà superate lo scorso anno...Voi che cosa ne pensate? Lavorativamente parlando sta macinando un successo dietro l'altro, infatti ora fa parte del cast di Selfie - Le cose cambiano in qualità di mentore nella squadra del fashion blogger Mariano Di Vaio.