Dopo il primo tronista gay, a "Uomini e donne" arriverà anche il primo tronista di colore? È quanto spera e sogna Kevin Ishebabi, ex concorrente del Grande Fratello 14, che ha parlato della sua aspirazione e della fine della storia d'amore con Jessica Vella (anche lei ex gieffina), alla rivista "Nuovo Tv". Tornato single da qualche mese, il giovane italo-tanzaniano non ha nascosto che vorrebbe cercare l'anima gemella [VIDEO] proprio al people-show condotto da Maria De Filippi.

Il sogno di Kevin Ishebabi

L'ex concorrente del Grande Fratello ha rivelato che gli piacerebbe tanto approdare al Trono Classico di "Uomini e Donne" [VIDEO]per due motivi: innanzitutto perché è stuzzicato molto dall'idea di cercare la donna ideale in una trasmissione televisiva, e poi perché sarebbe fiero ed orgoglioso di essere il primo tronista di colore nella storia del programma di Maria De Filippi.

Con una certa ironia, per dare forza alla sua candidatura, Kevin dice che, dopo l'esperienza di Barack Obama come presidente di colore degli Stati Uniti, e dopo Lewis Hamilton che detiene lo stesso primato in Formula 1, a questo punto gli piacerebbe che fosse proprio lui a tagliare questo prestigioso traguardo alla trasmissione pomeridiana di Canale 5.

Del resto, Kevin Ishebabi assicura che il suo sarebbe un trono a dir poco originale e scoppiettante. Infatti, tra le richieste che vorrebbe fare alla redazione di "Uomini e Donne", c'è quella di avere in studio delle corteggiatrici senza trucco e vestite in tuta, senza esibirsi con i consueti abiti sexy e tacchi vertiginosi. Quando il giornalista di "Nuovo Tv" gli fa notare che difficilmente si potrebbe venire incontro a questa sua originale richiesta, l'ex gieffino ribatte che Maria De Filippi, essendo una donna dalla mentalità aperta, ci rifletterebbe su, e non ed escludere che potrebbe venire incontro alla sua esigenza.

Kevin Ishebabi, dunque, sembra davvero determinato e desideroso di diventare un nuovo protagonista di "Uomini e Donne". Del resto ritiene che il suo percorso sarebbe piuttosto insolito e fuori dal comune, definendosi un tronista che si presenterebbe con un'immagine diversa, meno perfettino degli altri, e più somigliante a un "contadino con la zappa sulla spalla".