Cinquanta sfumature di nero, l'atteso sequel del primo libro 'Fifty shades of grey' ideato dalla scrittrice E.L James, è giunto, proprio oggi, in tutte le sale del Cinema italiano. Si tratta di un'uscita che, come è già successo per la prima versione, raggiungerà sicuramente un numero molto elevato nelle vendite dei biglietti. Cinquanta sfumature di grigio si è rivelato essere un vero capolavoro e mentre il secondo sequel sta iniziando a girare in tutte le sale cinematografiche in Italia, già si pensa alla possibile uscita di Cinquanta sfumature di rosso.

Fifty shades darker: tutto quello che devi sapere

Ideale per la settimana dedicata a San Valentino, Cinquanta sfumature di nero riuscirà, per la seconda volta, a sorprendere i suoi telespettatori. La trama del film, come già sappiamo, si concentrerà sull'attraente Christian Grey e, in modo particolare, sul suo passato. Avremo modo, infatti, di conoscere Mrs. Robinson (ruolo interpretato dall'attrice Kim Basinger) e la giovane Leila, l'ex sottomessa di Christian la quale inizierà a tormentare la vita di Anastasia. Ma non solo: vi saranno altri personaggi, già conosciuti nel secondo romanzo, che daranno un tocco più intrigante alla storia.

Per quanto riguarda la regia, invece, a capo vi è James Foley mentre la sceneggiatura è stata organizzata dallo stesso marito della famosa scrittrice: Niall Leonard.

Oltre alla variazione di regia e del sceneggiatore assisteremo ad un cambiamento nell'attore Jamie Dornan il quale apparirà senza barba. Questa decisione ha già scatenato diverse polemiche da parte di molti telespettatori: sono state maggiori le critiche delle telespettatrici le quali trovavano, in questo dettaglio, molta attrazione e un senso di seduzione maggiore nell'uomo.

50 sfumature di nero, film censurato:

Un'altra curiosità è quella che riguarderà l'intera versione del film: alcune scene, infatti, non verranno trasmesse nelle sale poiché sono state censurate per via di una forte discussione ricaduta sulla visione del sequel dai ragazzi minorenni. Nella versione integrale, però, vi saranno tutte le scene complete di parti originali. Per ulteriori aggiornamenti vi invitiamo a cliccare sul tasto 'segui' sopra il titolo dell'articolo.