Sul set di King Arthur, David Beckham fa la sua apparizione, l'immagine immortalata e lo scatto - condiviso sul web attraverso Instagram - nel giro di pochissime ore ha generato più di 690mila like. Un vero e proprio record. L'ex campione di calcio, stella del Real Madrid e marito della Posh Spice, Victoria Beckham, appesi gli scarpini al chiodo, ha deciso di andare in pensione facendo l'attore. I coniugi Beckham, non è un mistero, hanno preso casa in quel di Los Angeles, preferendo le colline di Hollywood alla nebbiosa Londra: amici intimi di celebrità come Tom Cruise e Jennifer Lopez, i due non hanno mai disdegnato il dorato mondo del Cinema.

King Arthur: Il potere della Spada

A ben tredici anni di distanza dal Re Artù di Antoine Fuqua, con protagonisti Clive Owen e la bellissima Keira Knightley, il King Arthur di Guy Ritchie arriverà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 11 maggio. In questo nuovo King Arthur, David Beckham ricoprirà il ruolo (minore) di Blackleg leader, personaggio immaginario che Ritchie sembra aver "confezionato" appositamente per l'ex stella dei Galacticos.

Il reboot cinematografico avrà come protagonisti Charlie Hunnam nel ruolo di Artù, Jude Law in quello di Vortigern e Eric Bana in quello di Uther Pendragon.

David Beckham? Una superstar

Charlie Hunnam, proprio a proposito della partecipazione di Beckham al film, ha detto: "Fin dal primissimo giorno di riprese, David ha subito dimostrato a tutti la sua voglia di fare e fare bene. Ha seguito sia un corso di dizione, che uno di recitazione e non me lo sarei mai aspettato da uno come lui, un'autentica superstar.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Eppure - ha proseguito Hunnam - si è dimostrato al pari di tutti quanti, umile, gentile e capace. Non mi sono mai interessato di calcio, eppure, mi sono innamorato professionalmente di quel ragazzo, bravo in modo assurdo".

Le riprese di questo remake di King Arthur sono iniziate nel 2015: ci sono voluti ben due anni per realizzare una pellicola che profuma di Kolossal, in lizza per diversi premi. Per il ruolo di Artù, Guy Ritchie oltre a Hunnam aveva interpellato anche il Superman Henry Cavill, mentre per la parte di Merlino - andata a Kamil Lemieszewski - era stato ipotizzato in prima battuta l'attore Idris Elba.

King Arthur, David Beckham e un cast stellare sono una garanzia in quanto ad incassi: sembra anzi che la Warner Bros abbia messo in cantiere circa sei film dedicati a Re Artù.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto