All'#Isola dei Famosi 2017 Raz Degan è il favorito del pubblico. La gente ha simpatizzato con lui non solo per le incredibili doti da survival, ma soprattutto perché si è posto come paladino della sincertià e per questo è andato contro le strategie e la falsità. Durante l'ultima puntata andata in onda che ha visto l'eliminazione di Samantha de Grenet, non si è dato sufficiente peso in studio ad una frase detta di sfuggita dalla show girl: la scelta di chi nominare era stata presa fin dall'hotel prima di iniziare il programma.

Strategia o no all'Isola dei Famosi 2017?

La teoria di Raz Degan era corretta fin dall'inizio: alla base di tutto c'era una strategia e non il gruppo o l'amicizia che si è venuta a creare tra i naufraghi. In molti però hanno pensato che anche l'atteggiamento del modello israeliano fosse in fin dei conti una strategia, tra l'altro vincente perché secondo i pronostici proprio lui sembra essere il favorito di questa dodicesima edizione.

Martedì 4 Aprile andrà in onda la penultima puntata dell'Isola dei Famosi 2017, siamo alla semifinale e ##Raz Degan e ##Giulio Base sono in nomination: chi dei due abbandonerà il gruppo avrà la possibilità di unirsi ad Eva e Moreno per essere ripescati alla fase finale.

Intanto però nel day time andato in onda in questi giorni Raz mette alla prova il suo compagno di nomination con una proposta che dovrebbe dimostrare la sua onestà o la sua falsità.

La proposta di Raz Degan a Giulio Base

Nella settimana i naufraghi dell'Isola dei Famosi 2017 hanno affrontato la prova ricompensa, Raz Degan però non ha potuto partecipare a causa del dito fasciato.

Gli altri hanno concorso, ma non è andata per il verso giusto. L'unica cosa che sono riusciti a vincere è stato un quarto di frittata a testa. Proprio mentre gli altri si consolavano con un pezzettino di frittata, Raz intanto aveva pescato un grosso pesce.

Al ritorno dalla prova Il modello israeliano fa una proposta a Giulio Base che chiama "il gioco del pesce": o lo dividono loro due, i nominati, o Raz lo mangerà da solo.

Come spiega alle telecamere, l'intento di Raz era capire se il regista fosse sincero o meno: se non avesse accettato di mangiare il pesce sarebbe stato un sinonimo di falsità perchè mostrava paura degli altri, in caso contrario invece sarebbe stato sincero. Giulio alla fine decide di non mangiarlo.