La dodicesima edizione dell'Isola dei Famosi è giunta al termine ed il vincitore è stato proclamato dalla bravissima Alessia Marcuzzi. Il naufrago che ha fatto innamorare uomini e donne da casa è stato Raz Degan che, grazie alla sua tenacia e il suo coraggio, è riuscito a sopravvivere senza l'aiuto di nessuno. Fin da subito l'israeliano aveva deciso di allontanarsi dal gruppo e di vivere la sua isola in modo solitario, soprattutto per godersi la natura e i colori delle Honduras. La sua decisione non è stata molto apprezzata dagli altri: infatti hanno da sempre cercato di boicottarlo per farlo finire ogni settimana in nomination non curanti del giudizio del pubblico.

Ogni concorrente che finiva per confrontarsi con lui veniva eliminato e nessuno è riuscito a batterlo, neanche il modello Simone Susinna che si è classificato secondo. Una volta usciti dal programma i concorrenti sono stati protagonisti di varie interviste televisive, anche se Raz Degan ha da subito dichiarato che il suo contratto con il reality è finito e non è predisposto a parlare della sua avventura. Ma con chi avrà aperto il suo cuore il bel attore israeliano? Il Corriere Della Sera è riuscito a scoprire e a farsi raccontare dall'uomo le sue scelte e la sua avventura.

Le dichiarazioni

Una volta uscito vincitore dagli studi dell'Isola Dei Famosi, Raz Degan ha voluto parlare della sua storia in Honduras al Corriere Della Sera.

Nonostante la sua riservatezza, l'uomo ha descritto i suoi compagni d'avventura come squali.

"I veri squali non erano in acqua ma sulla spiaggia. Ero più in sintonia con i paguri, le onde, il vento, le palme, il canto degli uccelli piuttosto che con loro e le loro chiacchiere banali e noiose" ha dichiarato l'uomo, aggiungendo che non ha mai giocato sull'isola.

La sua sfida era diventata quella di convertire la sua rabbia nei confronti degli altri naufraghi, per non cadere nelle loro logiche e per non diventare come loro. Inoltre, l'ex fidanzato di Paola Barale è ancora incredulo poiché non si aspettava tutto questo consenso dal pubblico italiano che è riuscito a percepire il suo essere e il suo urlo pacato.

Quando gli viene posta la domanda se nella vita di tutti i giorni riesce ad avere buoni rapporti con il prossimo, Degan spiega che si trova molto bene nel suo trullo da solo e con il telefono che non prende.

Prima di atterrare in Italia, l'israeliano ha vissuto per ben cinque anni in Amazzonia per girare un documentario che raffigurasse il mondo. Una personalità al quanto strana e riservata quella del vincitore del reality che, forse, a breve partirà per un altro viaggio con Paola Barale. La donna ha confessato in un video postato sul suo profilo Instagram che 'finito un viaggio se ne fa un altro' taggando proprio Raz!