Nella puntata di ieri di Verissimo, erano presenti tutti i partecipanti all'Isola dei Famosi 2017. La conduttrice, Silvia Toffanin, ha diretto un confronto "uno contro tutti", tra il vincitore del reality Raz Degan e gli altri partecipanti, con alcuni dei quali, egli si è spesso duramente scontrato. Grazie alla testimonianza di Stefano Bettarini, è emerso che il modello israeliano, nelle prime settimane, era effettivamente convinto di fare "Survivor", il programma dove ognuno, deve pensare alla propria sopravvivenza e che, sempre per tale motivo, non si presentava mai neppure ai confessionali.

Pubblicità
Pubblicità

Verissimo svela molti segreti di Raz e degli altri naufraghi

Nella puntata del 15 aprile di Verissimo, la conduttrice Silvia Toffanin, ha intervistato Raz Degan, vincitore del reality l'Isola dei Famosi: l'israeliano ha spiegato di come la vita gli abbia concesso di realizzare un sogno. Il modello ha, infatti, affermato che essendo nato in una terra ai confini della Siria, territorio di grandi conflitti, mai avrebbe immaginato di potere arrivare al suo personale successo; realizzato professionalmente ed attivo nel suo percorso di crescita spirituale.

Pubblicità

L'israeliano ha parlato di un incontro ravvicinato con un cane poco prima della partenza per l'Honduras, terminato con un morso al suo ginocchio che non ha avuto gravi conseguenze.

Rispondendo alle domande della Toffanin, Raz ha raccontato che è vero che lui ed altri naufraghi hanno passato una notte in discoteca. Non risponde, invece, alla domanda su chi una volta ha passato almeno due ore al cellulare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv

Le domande di Giulio a Raz e il 'fondotinta' di Natalie

Giulio Base, che ha molto apprezzato i racconti di Raz sulla sua vita d'infanzia nei Kibbuz israeliani, gli chiede come si sposi quell'esperienza con la sua mancanza di spirito comunitario; il regista romano gli chiede poi come possano convivere il suo desiderio di meditazione e pace con la sua aggressività verbale. Aggressività, spesso, manifestata, sin dal risveglio, verso gli altri naufraghi, già intenti nelle loro mansioni.

Raz sostiene che i suoi compagni d'avventura erano pesanti e che "la vera sopravvivenza era la convivenza con loro".

Trai segreti emersi a Verissimo, si è parlato di una naufraga con il fondotinta. Natalie Caldonazzo ha affermato di essere lei: il medico le aveva prescritto una forte crema solare per la sua pelle delicata ma, trovandosi priva di specchio, spesso, se la spalmava intorno agli occhi ma in quantità esagerata, ottenendo un effetto "panda".

Pubblicità

Durante il talk show si è parlato anche di un naufrago che ha usato pochissimo la doccia durante i due mesi di permanenza sull'isola e di una persona, Eva, che, spesso, di notte, rubava il cibo comune. Dopo la proclamazione del vincitore del reality, l'unico ex naufrago a non partecipare alla festa è stato proprio Raz, che ha preferito andarsene con la sua "bionda".

Eva Grimaldi e il coming out

Eva Grimaldi, il cui vero nome è Milva, ci ha tenuto a precisare che è partita per l'isola per riscoprire se stessa, dopo essersi persa per strada negli anni '80, quando "apparire" era più importante di "essere".

Pubblicità

Oggi invece, dopo un percorso, l'attrice attribuisce un diverso valore alla sostanza dell'essere umano. In merito al coming out avvenuto sull'isola, la donna afferma che non era affatto premeditato ma che è venuto spontaneo quando la sua compagna, Imma Battaglia, in un momento di sua grande fragilità, è andata a trovarla in Honduras per darle forza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto