flavio insinna va al contrattacco dopo l'ultimo affondo di Striscia la notizia. Il conduttore televisivo ha replicato ai servizi mandati in onda dal tg satirico attraverso una diretta Facebook. Il romano si è scusato con la concorrente della Valle d'Aosta. 'In realtà con la signora dovrebbero scusarsi altri visto che quelle parole non le ha mai sentite da me'. Il cinquantunenne ha precisato che davanti ad una donna non si sarebbe mai permesso di fare certe affermazioni. 'Quello sfogo che avete sentito dagli amici di Striscia si è verificato in una scala del teatro delle Vittorie a porte chiuse'.

L'attore ha riferito di aver parlato esclusivamente con la sua 'squadra' di autori. 'Siccome sono straordinari gli chiedo sempre tanto'. Il cinquantunenne ha ammesso di aver usato toni sbagliati ed ha paragonato il 'dietro le quinte' di una trasmissione televisiva ad uno spogliatoio di una squadra di calcio. 'Secondo voi Antonio Conte chiede sempre con il si bemolle di dare il massimo '. Insinna ha poi piazzato una nuova stoccata nei confronti del tg satirico: 'I miei talentuosi autori sono gli stessi che ogni sera battono Striscia con I soliti ignoti'.

'Sotto attacco perché facevamo meglio di Striscia'

Il romano ha anticipato la volontà di denunciare il programma di Canale 5: 'Ulteriori particolari saranno riferiti nelle sedi opportune'.

In riferimento ai fuori onda consegnati a Striscia la notizia il cinquantunenne ha affermato che in ogni famiglia c'è la 'pecora nera'. 'L'ho costretto a pugnalarmi alle spalle'. Insinna ha evidenziato che l'episodio si è verificato in una zona riservata al conduttore ed agli autori. 'Di quello che avete visto c'è soltanto l'audio e non i video'.

Il presentatore si è scusato con i seguaci di affari tuoi. 'Queste brutte cose sono andate su Canale 5 mentre su Rai 1 avete visto sempre un bellissimo programma'. Il cinquantunenne ha spiegato di aver pensato sempre al bene del programma in tre anni e mezzo. L'attore si è scusato anche con la madre e la sorella. 'Non ce l'hanno fatta ad educarmi ma non per colpa loro: sono uno spirito libero'.

Flavio Insinna ha spiegato che in occasione dell'ultima puntata si era presentato vestito da astronauta per congedarsi dal pubblico. Il cinquantunenne ha rimarcato che Affari tuoi è sotto attacco dal 2003 perché va in onda allo stesso orario di Striscia la notizia. 'Non consento a dire a nessuno che imbroglio. Ho sempre protetto il gioco e le persone'. Insinna ha sottolineato che Striscia si è accanito contro di lui perché non ha accettato il tapiro. 'Ho avuto l'ardire di dire: parliamo del vostro conduttore che deve risolvere un problema con le tasse e poi di Affari tuoi'.

'No al tapiro perché non sono un imbroglione'

Il romano ha precisato che il video non è stato mandato in onda: 'E' girato su Internet ma purtroppo non è diventato virale'.

Flavio Insinna ha ribadito che non avrebbe mai fatto il sorrisino e preso il tapiro per farsi dire che presentava un programma taroccato. Il presentatore ha riferito di aver affermato cose banali a Carta Bianca: 'Ma le ho dette credendoci'. Il cinquantunenne ha ribadito che la questione dell'audio sarà affrontata nella sede opportuna: 'Il video non c'è perché stavo in una zona riservata agli autori e la Ricciarelli l'ho salutata mentre usciva dal camerino'. Flavio Insinna ha chiuso l'intervento affermando di essere stato ad Emergency mentre gli stavano preparando questo 'piattino'. 'C'è un milione di italiani che è sceso sotto la soglia di povertà e che sono diventati invisibili' anche al servizio sanitario'.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!